Rapporto: Apple Pay later probabilmente sarà ritardato fino alla primavera del 2023 con iOS 16.4

Secondo quanto riferito, Apple Pay Later, un nuovo servizio di Apple che consentirà ai clienti statunitensi qualificati di dividere un acquisto in quattro pagamenti uguali in sei settimane, sarà ritardato fino al 2023 a causa di problemi di ingegneria tecnica.
Funzione Apple Pay Later Quick Green
Annunciato al 
WWDC di giugno , Apple ha affermato che ‌Apple Pay‌ Later sarà “in arrivo in un aggiornamento futuro” per 
iOS 16 , ma la società non ha fornito un periodo di tempo specifico. 
Mark Gurman di 
Bloomberg ha 
dichiarato oggi nella 
sua newsletter che è probabile che il servizio subirà un ritardo e verrà lanciato in primavera insieme all’aggiornamento di iOS 16.4.




Questo mi porta a credere che l’azienda non sia del tutto certa quando Apple Pay Later sarà pronto per il lancio. 
È possibile che la funzione non arrivi fino a iOS 16.4 in primavera. 
Ho sentito che ci sono state sfide tecniche e ingegneristiche abbastanza significative nell’implementazione del servizio, che hanno portato a ritardi.
‌Apple Pay‌ Later sarà integrato nell’app Wallet e sarà disponibile per gli acquisti online e nelle app su 
iPhone e 
iPad . 
L’app Wallet, insieme al prossimo servizio ‌Apple Pay‌ Later, ha anche acquisito altre nuove funzionalità, come la possibilità di tracciare gli ordini online e altro ancora.

Gli utenti di iPhone continuano a lamentarsi di problemi di durata della batteria dopo aver installato iOS 16

iOS 16 è disponibile da 
circa due settimane e gli utenti continuano a lamentarsi del fatto che l’aggiornamento abbia distrutto la durata della batteria del loro iPhone. 
Mentre un colpo temporaneo alla durata della batteria è normale dopo un aggiornamento del software, questa volta sembra che stia succedendo qualcosa di diverso, con gli utenti di iPhone che si lamentano ancora due settimane dopo…Durata della batteria di iOS 16
Quando aggiorni il tuo iPhone a una nuova versione di iOS, di solito si verifica un impatto temporaneo sulla durata della batteria subito dopo l’installazione dell’aggiornamento. 
Questo perché iOS sta facendo cose in background come reindicizzare file, foto, app e altro. 
Questo tipo di impatto sulla batteria del tuo iPhone è particolarmente degno di nota con le versioni annuali del software di punta di Apple, come iOS 16, perché sono aggiornamenti così massicci.
In generale, questo porta a una marea di reclami sulla durata della batteria subito dopo il rilascio di una nuova versione del software. 
Ma una volta completata tutta la reindicizzazione in background, i reclami di solito scompaiono. 
Quest’anno, però, le lamentele non si sono placate e molti utenti sono convinti che iOS 16 abbia completamente distrutto la durata della batteria del proprio iPhone.
Una rapida ricerca su qualsiasi piattaforma di social media, inclusi 
Reddit, TikTok e Twitter , porterà alla luce migliaia di lamentele da parte degli utenti di iPhone. 
Tutti questi utenti affermano che la durata della batteria del loro iPhone ha subito un duro colpo dall’installazione di iOS 16 due settimane fa. 
E, naturalmente, ci sono una serie di teorie del complotto su Apple che riduce di proposito la durata della batteria degli iPhone più vecchi per aumentare le vendite di iPhone 14.
In un sondaggio condotto dai lettori di 
9to5Mac la scorsa settimana , il 63% degli utenti di iPhone ha affermato che la durata della batteria è peggiorata dopo l’installazione di iOS 16. Questo sembra essere in linea con il sentimento pubblico sull’impatto della durata della batteria di iOS 16. 
Su 
Reddit , un utente scrive:
Il consumo della mia batteria è enormemente superiore a quello che avevo di solito. 
Lavoro in ufficio e non uso molto le 13:00 durante il giorno, nulla è cambiato nel mio comportamento. 
Su iOS 15 sono tornato per lo più a casa con una percentuale compresa tra l’85% e il 90%. 
Con iOS 16 è compreso tra il 65% e il 75%. 
Questo è secondo me MOLTO quando non uso quasi il mio telefono.
Un altro utente:
La batteria su 13 pro max si scarica come un matto. 
Sono passati da 11-12 ore SOT a sole 7 ore e sono in ritardo quando faccio FaceTime o PiP, in generale è in ritardo. 
So che ci vogliono alcuni giorni prima che il telefono torni normale, ma è già passata quasi una settimana. 
Sto pensando di tornare al 15.7 ma prima potrei aver bisogno di alcune opinioni.
Apple non ha ancora commentato questi problemi di durata della batteria da parte degli utenti di iOS 16. 
La società ha 
rilasciato iOS 16.0.2 al pubblicosenza menzionare i miglioramenti della durata della batteria. 
Anche iOS 16.1 è attualmente in fase di beta test.

Alcuni utenti di iOS 16 si lamentano della ricerca Spotlight lenta e del consumo della batteria

Sono passati nove giorni da quando Apple ha rilasciato iOS 16 al pubblico, apportando importanti modifiche alla schermata di blocco, ai messaggi, alle mappe e altro ancora. Nei giorni successivi al rilascio, alcuni utenti hanno riscontrato diversi problemi sui propri iPhone, che vanno dal rallentamento delle prestazioni del sistema al consumo della batteria.

iOS 16 funzione di blocco schermo


Negli ultimi giorni, gli utenti di iPhone 14 Pro hanno condiviso bug specifici relativi agli ultimi iPhone di fascia alta di Apple, inclusi scuotimento della fotocamera , problemi di attivazione di iMessage e FaceTime e altro ancora. Ci sono altri problemi, tuttavia, che incidono sul gruppo più ampio di utenti ‌iOS 16‌ e abbiamo aggregato due problemi in base ai rapporti degli utenti di seguito.

Scarico anomalo della batteria

ios 16 1 beta 2 batteria


Dopo un importante aggiornamento di iOS, è normale che il tuo iPhone esaurisca la durata della batteria più velocemente mentre esegue attività di indicizzazione e in background; tuttavia, alcuni utenti su Twitter, i forum MacRumors ( 1 , 2 ) e Reddit ( 1 , 2 ) segnalano un consumo eccessivo della batteria giorni dopo l’aggiornamento.

Il crash test di iPhone 14 pro funziona.

I produttori sottolineano che il video “è stato girato in un ambiente sicuro e controllato”. Non descrive in dettaglio come è stato fatto, ma un’auto normale è stata dotata di un impianto che permetteva di guidarla a distanza e gli YouTuber l’hanno speronata in una serie di veicoli di discarica.

C’è un curioso ritardo prima che l’iPhone reagisca durante il primo incidente riuscito, ma poi è ripetutamente una corsa per disattivare in tempo la chiamata ai servizi di emergenza.

L’anno scorso la gamma iPhone 13 è stata sottoposta a test di caduta nei video di YouTube. Almeno questa volta l’ iPhone 14 Pro utilizzato, è uscito del tutto illeso. Lo stesso non si può dire per l’auto utilizzata per gli incidenti, quindi gli utenti di iPhone 14 Pro probabilmente non dovrebbero provarlo sui propri veicoli.Il video a seguire qua sotto :

Apple avverte che l’effetto tattile della tastiera in iOS 16 “potrebbe influire” sulla durata della batteria del tuo iPhone

iOS 16 include una manciata di nuove importanti funzionalità come le nuovissime opzioni di personalizzazione della schermata di blocco e gli aggiornamenti di iMessage. 
Al di fuori di queste funzionalità di punta, uno degli 
aggiornamenti più popolari è il supporto per abilitare il feedback tattile per la tastiera del tuo iPhone.

In un documento di supporto pubblicato di recente 
, tuttavia, Apple avverte che l’abilitazione di questa funzione potrebbe influire sulla durata della batteria del tuo iPhone.

Nel documento di supporto, Apple illustra come la nuova funzione aptica della tastiera cambia il tuo iPhone: “La tastiera del tuo iPhone può emettere un suono o vibrare mentre digiti”. Come abbiamo spiegato in passato, puoi abilitare questa funzione nell’app Impostazioni sotto l’opzione “Feedback tastiera” nel menu “Suoni e Haptics”.

Nella parte inferiore del documento di supporto, tuttavia, Apple ha un piccolo avviso per gli utenti che abilitano la tastiera aptica: “L’attivazione della tastiera aptica potrebbe influire sulla durata della batteria del tuo iPhone”.

L’azienda non offre alcun dettaglio aggiuntivo sull’impatto che la durata della batteria potrebbe avere sul tuo iPhone. Realisticamente, ci aspettiamo che l’impatto sulla durata della batteria sia minore, ma è qualcosa che potresti provare a disattivare se hai riscontrato problemi di esaurimento della batteria dall’installazione di iOS 16.

È interessante notare che, nonostante Apple affermi che l’effetto tattile della tastiera potrebbe influire sulla durata della batteria del tuo iPhone, la funzione non è (ancora?) integrata con la modalità di risparmio energetico. Ciò significa che se abiliti la modalità Risparmio energetico sul tuo iPhone, la tastiera aptica non verrà disabilitata anche se potrebbe scaricare la batteria del tuo iPhone.

Lo smontaggio di iPhone 14 Pro Max offre uno sguardo più da vicino all’area del vassoio della SIM inutilizzata sul modello statunitense e altro ancora

Il sito Web di riparazione iFixit oggi ha condiviso uno smontaggio approfondito dell’iPhone 14 Pro Max , fornendo uno sguardo più da vicino agli interni del dispositivo. In particolare, lo smontaggio include una foto del distanziatore in plastica che ha sostituito il vassoio della scheda SIM sul modello statunitense.

Distanziatore in plastica per scheda SIM iPhone 14 Pro Max


Tutti e quattro i modelli di iPhone 14 venduti negli Stati Uniti non hanno più un vassoio per schede SIM fisico e si basano interamente su eSIM digitali. Lo smontaggio conferma che Apple non sta utilizzando lo spazio interno liberato dalla rimozione del vassoio per nessun altro componente o funzionalità aggiunta, ma ha invece riempito lo spazio vuoto con un pezzo quadrato di plastica. Al di fuori degli Stati Uniti, tutti i modelli di iPhone 14 sono ancora dotati di un vassoio per schede SIM in questo spazio.

Come visto in precedenti smontaggi, iFixit ha fornito immagini ravvicinate della scheda logica dell’iPhone 14 Pro Max, che è dotata di un chip A16 Bionic più veloce e del modem Snapdragon X65 di Qualcomm che fornisce sia connettività 5G che satellitare.https://www.youtube.com/embed/SlUHjgZuLGU
Mentre l’iPhone 14 e l’iPhone 14 Plus standard possono essere aperti dal lato posteriore e presentano un design più riparabile con un display facilmente rimovibile e un pannello in vetro posteriore , queste modifiche al design non si estendono ai modelli Pro. Lo smontaggio mostra che l’iPhone 14 Pro Max continua ad aprirsi dalla parte anteriore e non ha il vetro posteriore rimovibile. Il design interno del dispositivo è sostanzialmente invariato rispetto all’iPhone 13 Pro Max.

La mancanza di vetro posteriore rimovibile sui modelli di iPhone 14 Pro rende le riparazioni più costose. Senza AppleCare+, gli Apple Store addebitano da $ 499 a $ 549 per riparare il vetro posteriore rotto sui modelli di iPhone 14 Pro, rispetto a $ 169 a $ 199 per i modelli standard di iPhone 14.

Apple rilascia iOS 16.0.1 con correzioni di bug per i modelli iPhone 14 e 14 Pro

iOS 16 
è stato rilasciato a tutti gli utenti lunedì . 
Tuttavia, 
come riportato questa settimana , i modelli di iPhone 14 vengono spediti con una versione di iOS 16.0 precedente alla build ufficiale (20A362). 
Ora l’azienda ha reso disponibile iOS 16.0.1 esclusivamente per i nuovi iPhone, poiché l’aggiornamento include ancora più correzioni di bug per i modelli 14 e 14 Pro.


In precedenza, i possessori di iPhone 14 avrebbero ricevuto la stessa build iOS 16.0 rilasciata al pubblico all’inizio di questa settimana disponibile come aggiornamento dopo aver configurato il dispositivo per la prima volta. 
Ma ora, i nuovi modelli chiederanno agli utenti di passare direttamente a iOS 16.0.1 (numero build 20A371).
Cosa cambia con iOS 16.0.1?
Secondo le note di rilascio di iOS 16.0.1, l’aggiornamento corregge i bug che potrebbero influenzare l’attivazione e la migrazione dei nuovi iPhone. 
Risolve anche i problemi relativi alle app aziendali e con l’app Foto. 
Puoi leggere le note di rilascio complete di seguito:
Questo aggiornamento è consigliato a tutti gli utenti e fornisce importanti correzioni di bug per il tuo iPhone, tra cui:
– Risolve un problema con l’attivazione e la migrazione durante la configurazione di iPhone 14 e iPhone 14 Pro 

– Le foto potrebbero apparire morbide quando si esegue lo zoom con orientamento orizzontale su iPhone 14 Pro Max 

– L’autenticazione delle app single sign-on aziendali potrebbe non riuscire
Vale la pena notare che iOS può rilevare e richiedere agli utenti di installare eventuali aggiornamenti di sistema durante la prima configurazione. 
Di conseguenza, gli utenti potranno installare iOS 16.0.1 per evitare problemi importanti prima ancora di configurare il nuovo telefono. 
I primi ordini per iPhone 14 dovrebbero arrivare venerdì 16 settembre.

Capacità della batteria dell’iPhone 14!!

Quando la scorsa settimana è stata annunciata la gamma di iPhone 14, Apple ha pubblicizzato che ci si può aspettare una maggiore durata della batteria su tutta la linea rispetto all’iPhone 13. Ora abbiamo maggiori dettagli sulla batteria all’interno di ciascun modello di iPhone 14, incluso l’iPhone 14 Plus… che Apple afferma che ha “la migliore durata della batteria mai vista su un iPhone”.

Dimensioni della batteria dell’iPhone 14

In un  deposito sul sito Web di Chemtrec , Apple ha pubblicato i dettagli ufficiali sulle dimensioni della batteria di ciascuno dei modelli di iPhone 14. Come previsto, la batteria dell’iPhone 14 Plus è particolarmente impressionante. Ci sono anche aumenti per iPhone 14 e iPhone 14 Pro, mentre la batteria dell’iPhone 14 Pro Max è in realtà leggermente più piccola.

Ecco la capacità in wattora per ciascuno dei modelli di iPhone 14 di Apple, rispetto ai loro predecessori di iPhone 13:

  • iPhone 14 – 12,68 wattora
    • iPhone 13 – 12,41 wattora
  • iPhone 14 Plus – 16,68 wattora
    • N / A
  • iPhone 14 Pro – 12,38 wattora
    • iPhone 13 Pro: 11,97 wattora
  • iPhone 14 Pro Max – 16,68 wattora
    • iPhone 13 Pro Max: 16,75 wattora

La durata della batteria di un iPhone è influenzata da due fattori principali: la dimensione della durata della batteria e l’efficienza del processore all’interno dell’iPhone. Quest’anno, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max sono passati a un nuovo processo A16 Bionic che utilizza un nuovo processo di produzione a 4 nm. L’iPhone 14 e l’iPhone 14 Plus utilizzano l’A15 Bionic a 5 nm, che è ancora incredibilmente efficiente ma meno dell’A16 Bionic.

Il restringimento del processo di fabbricazione utilizzato per la produzione di chip si traduce generalmente in un aumento dell’efficienza. Ciò ovviamente contrasterà il fatto che l’iPhone 14 Pro Max è dotato di una batteria trascurabilmente più piccola rispetto all’iPhone 13 Pro Max.

Alcune statistiche aggiuntive sulle statistiche della batteria mAh dell’iPhone 14 sono emerse anche attraverso un database normativo in Cina. Queste capacità corrispondono ai numeri che sono trapelati all’inizio di quest’estate e sono stati notati da MacRumors .

  • iPhone 14 : 3279 mAh
    • iPhone 13: 3227 mAh
  • iPhone 14 Plus : 4325 mAh
    • N / A
  • iPhone 14 Pro : 3200 mAh
    • iPhone 13 Pro: 3095 mAh
  • iPhone 14 Pro Max : 4323 mAh
    • iPhone 13 Pro Max: 4352 mAh

Il costo di sostituzione della batteria di Apple iPhone 14 è di 99 dollari, il 43% in più rispetto ai modelli precedenti

Anche se Apple sorprendentemente non ha aumentato i prezzi base della linea iPhone 14 la scorsa settimana, una cosa che sta diventando più costosa è il costo delle sostituzioni della batteria. Apple dice che costerà 99 dollari all’azienda sostituire la batteria del tuo iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Questo è in aumento rispetto ai 69 dollari per iPhone 13, un aumento di prezzo di circa il 43%.


Il dollaro forte significa che l’aumento dei costi è ancora più forte all’estero. Ad esempio, nel Regno Unito, il prezzo della sostituzione della batteria dell’iPhone è passato da 69 sterline a 105 sterline con iPhone 14.
Naturalmente, la longevità della batteria dell’iPhone dovrebbe durare diversi anni, ma quando lo stato della batteria alla fine si degraderà, aspettati che costi 99 dollari per Apple per ripararlo fuori garanzia.
Il costo stimato della riparazione della batteria per tutti i precedenti modelli di iPhone rimane a 69 dollari, ad eccezione di iPhone SE che è di 49 dollari.
Non è chiaro perché il prezzo sia salito così tanto, solo per i modelli di iPhone 14. Le capacità della batteria segnalate per iPhone 14 sono quasi identiche a iPhone 13, quindi non sembra che tu stia ottenendo di più per i tuoi soldi.
Questi prezzi si applicano ai clienti iPhone al di fuori della garanzia standard di un anno o senza AppleCare+. Se hai AppleCare+, le sostituzioni della batteria sono gratuite. (Su una nota correlata, AppleCare+ ora include riparazioni illimitate per tutto il tempo in cui paghi la copertura.)

AirPods Pro 2 ha tutto ciò di cui hai bisogno, ma c’è una funzione nascosta da Apple

Apple ha annunciato AirPods Pro 2 durante il suo evento “Far Out”. 
Mentre tutti continuano a parlare 
della nuova serie Dynamic Island su iPhone 14 Pro , c’è un prodotto che l’azienda di Cupertino ha superato se stessa – ed è AirPods Pro 2. AirPods Pro 2 ha tutto ciò di cui hai bisogno – e altro – ma Apple deve ancora annunciare un’altra funzionalità questo prodotto potrebbe offrire.


AirPods Pro 2 potrebbe sembrare lo stesso a prima vista, ma Apple ha ricostruito questi auricolari wireless. 
Anche se dobbiamo ancora vedere come è migliorato nella vita reale, le promesse dell’azienda sono impressionanti.
Personalmente, l’originale 
AirPods Pro si adatta perfettamente alle mie orecchie. 
La cancellazione attiva del rumore è incredibile e questi sono i miei auricolari wireless preferiti quando sono in metropolitana, durante un viaggio in autobus o devo disconnettermi dal mondo. 
Con Apple che afferma che il nuovo chip H2 può cancellare il rumore fino a due volte meglio, questo è qualcosa che non vedo l’ora di testare.
E se ANC è migliorato, anche la modalità Trasparenza è migliorata. 
Apple ora la chiama Adaptive Transparency, che secondo la società può “ridurre il forte rumore ambientale, come la sirena di un veicolo che passa, gli strumenti di costruzione o persino gli altoparlanti a un concerto”.
airpods-pro-2
Inoltre, AirPods Pro 2 ha un’altra caratteristica tanto attesa, ovvero il controllo touch. 
Gli utenti possono finalmente abbassare o alzare il volume facendo scorrere le dita sugli steli degli AirPods.
Mentre Apple ha ottimizzato la prima custodia AirPods Pro per funzionare con l’app Trova il mio, l’azienda ha finalmente aggiunto il chip U1 nella sua custodia di ricarica MagSafe, rendendo più facile che mai individuare gli auricolari wireless e anche farli riprodurre un suono grazie ai suoi altoparlanti integrati.

Ultimo ma non meno importante, l’azienda sta aggiungendo auricolari extra piccoli in modo che AirPods Pro 2 possa adattarsi a più orecchie. 
Con tutto questo in mente, c’è un’ultima cosa che Apple non ha menzionato durante il keynote, ma potrebbe significare che questo prodotto potrebbe essere anche migliore di quanto ci aspettassimo

AirPods Pro 2 offre supporto Bluetooth 5.3, potrebbe portare nuovo supporto per codec e riproduzione “senza perdita di dati”
Un paio di mesi fa, 
Bluetooth SIG ha annunciato di aver finalizzato la LE Audio Spec, il che significa che le aziende potrebbero utilizzare questa tecnologia.
Il codec di comunicazione a bassa complessità – LC3 in breve – può trasmettere a bitrate molto più bassi senza perdere la qualità audio che vediamo attualmente con lo standard Bluetooth – e la parte buona è che Apple lo sta già testando con 
AirPods Max .
Uno sviluppatore è stato in grado di attivare questo codec con l’ultimo firmware beta di AirPods dicendo che sta migliorando la qualità audio delle chiamate, ma mancava qualcosa sull’hardware di AirPods: il supporto Bluetooth 5.2.