Prossima versione LCD dello smartphone a circa $ 200 al di sotto del costo di spedizione dei modelli OLED allo stesso tempo.


La prossima generazione di iPhone inizierà la produzione ad agosto, secondo un rapporto della supply chain della società di investimento Rosenblatt Securities, con Apple che prevede di offrire una versione LCD dello smartphone a circa $ 200 al di sotto del costo di spedizione dei modelli OLED allo stesso tempo.

iPhone X
La nota scritta dall’analista di Rosenblatt Jun Zhang, ottenuta da AppleInsider, prevede che tre nuovi modelli di iPhone saranno lanciati entro la fine dell’anno. La linea consisterà in due versioni OLED, con display da 5,8 pollici e 6,5 pollici, accanto a una versione LCD da 6,1 pollici.

Si stima che possano essere prodotti fino a 60 milioni di modelli di LCD, più delle 50 milioni di unità previste per le versioni OLED, costituite da 28 milioni di modelli da 5,8 pollici e 22 milioni da 6,5 ​​pollici.

Anche se leggermente diverso nella quantità, questo sembra corrispondere alle opinioni di altri analisti su ciò che Apple spedirà questo autunno.

“Riteniamo che il modello di LCD sia posizionato in modo tale da risultare più aggressivo – nella fascia di $ 799” afferma il report, suggerendo che potrebbe spingere gli utenti di iPhone 6 e iPhone 6s a passare a “iPhone 8S”, apparentemente noto anche come ” Jaguar “modello.

L’analista KGI Ming-Chi Kuo ha recentemente suggerito che una versione ancora più economica del modello LCD da 6,1 pollici potrebbe essere offerta tra $ 550 e $ 650, mentre una variante da $ 700 a $ 800 potrebbe includere slot dual SIM senza supporto eSIM.

Il taglio del prezzo di $ 200 rispetto ai modelli OLED è dovuto a una serie di misure di riduzione dei costi, tra cui un risparmio di $ 50 utilizzando LCD anziché OLED e la sostituzione del telaio in acciaio per un altro materiale per risparmiare $ 20. La riduzione dei costi dei materiali attorno alle radio, una singola telecamera sul retro, la rimozione del tocco di forza e altre riduzioni sono suggerite.

Mentre utilizza il display LCD, Rosenblatt suggerisce che Apple conserverà comunque la tacca nella parte superiore, ma potrebbe anche introdurre una piccola cornice nella parte inferiore. Non è chiaro il motivo per cui questo può essere incluso, ma l’aggiunta di un mento contribuirebbe a semplificare la produzione lavorando entro i limiti della tecnologia dello schermo LCD.

Il modello “Porsche” da 5,8 pollici OLED, a quanto pare, non presenterà molti “significativi cambiamenti di design” rispetto all’iPhone X esistente.

Il più grande modello OLED “Rolls-Royce” da 6,5 ​​pollici sarà posizionato ad un prezzo molto più alto e avrà alcune caratteristiche leggermente inusuali. L’azienda crede che supporterà “iPen”, che potrebbe essere un riferimento alla Apple Pencil o un dispositivo simile, anche se l’accessorio non sarà incluso nella confezione con l’iPhone.

Il modello più grande è anche pensato da Rosenblatt per includere un design della scheda dual-SIM, che potrebbe aiutare ad attrarre mercati regionali come la Cina, dove l’utilizzo della doppia scheda SIM è più comune.

Il nuovo iPhone potrebbe trarre vantaggio dai miglioramenti del rilevamento 3D, si consiglia, con i moduli di rilevamento 3D di seconda generazione che consumano meno batteria pur consentendo nuove funzionalità dell’applicazione. Lumentum è ritenuto il principale fornitore dei moduli VCSEL ad alta efficienza che verranno utilizzati nei nuovi iPhone.

Un’altra caratteristica che può fare la comparsa è l’aumento della resistenza all’acqua. L’iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono classificati IP67, consentendo loro di sopportare spruzzi e immersioni fino a 1 metro (3 piedi 3 pollici) per un massimo di 30 minuti, ma Apple sta apparentemente lavorando per spingere questo a una profondità di 10 metri.

Lascia un commento