riferimenti al codice WebKit suggeriscono che la dark mode arriva su macOS 10.14

Oggi abbiamo segnalato sulla mailing list di WebKit suggerendo che iOS 12 supporterà iPhone 5s . In seguito, ho deciso di esaminare il codice sorgente di WebKit per vedere cos’altro potrebbe essere trovato sulle future versioni di Apple. Per chi non lo sapesse, WebKit è il motore di Safari su macOS e iOS, è sviluppato all’aria aperta, quindi è naturale che alla fine indichi le future funzionalità iOS e macOS.

Il nuovo codice implementato a marzo sembra suggerire che macOS otterrà una sorta di modalità dark a livello di sistema su 10.14. Il codice in questione è progettato per adattare il rendering di WebKit di un sito Web in base all’aspetto effettivo dell’applicazione. Le apparenze sono il modo attraverso cui macOS può cambiare l’aspetto dei componenti dell’interfaccia utente come pulsanti ed elenchi in base alle risorse fornite dal sistema.

C’è un aspetto “dark mode” già presente su macOS da El Capitan, ma è usato solo quando lo sviluppatore dell’app sceglie di utilizzarlo esplicitamente, come dimostrato da un mio esperimento precedente che mostrava diverse app di Apple in esecuzione con questa modalità scura applicata .

Avere il concetto di un’apparenza di sistema significa che Apple sta lavorando su un modo per cambiare l’aspetto delle app a livello globale, anche se non ci sono riferimenti diretti a una modalità oscura (per ovvi motivi), ma la ragione più probabile per l’esistenza di un’API come questa è una modalità oscura.

Anche se questa non è una conferma definitiva, è sicuramente un suggerimento significativo in una modalità oscura a livello di sistema in arrivo con macOS 10.14. Purtroppo, non sono riuscito a trovare riferimenti simili per iOS 12.

Lascia un commento