Bloomberg: Apple abbassa le previsioni di HomePod e gli ordini come prime vendite si rivelano poco brillanti


Un nuovo report di Bloomberg questa sera evidenzia che Apple stessa è preoccupata per la reazione del mercato iniziale a HomePod. Il rapporto spiega che Apple ha tagliato “alcuni ordini” da Inventec Corporation, il suo fornitore per lo speaker intelligente.

Citando una persona che ha familiarità con la questione, Bloomberg dice che alla fine di marzo, Apple ha abbassato le sue previsioni e tagliato gli ordini:

Alla fine di marzo, Apple aveva abbassato le previsioni di vendita e tagliato alcuni ordini con Inventec Corp., uno dei produttori che costruisce l’HomePod per Apple, secondo una persona che ha familiarità con la questione.
Secondo i dati di Slice Intelligence forniti a Bloomberg, HomePod è partito forte per Apple, con solidi numeri di pre-ordine. I dati mostrano che HomePod ha conquistato circa un terzo del mercato degli smart speaker negli Stati Uniti in termini di vendite nell’ultima settimana di gennaio, ma questi numeri sono diminuiti rapidamente nel momento in cui l’HomePod ha colpito gli scaffali dei negozi:

Durante le prime 10 settimane di vendite di HomePod, ha aumentato il 10% del mercato degli altoparlanti intelligenti, rispetto al 73% dei dispositivi Echo di Amazon e al 14% di Google Home, secondo Slice Intelligence.

Tre settimane dopo il lancio, le vendite settimanali di HomePod sono scese a circa il 4% della categoria di altoparlanti intelligenti in media, afferma la società di ricerche di mercato.
Inoltre, Apple si trova ad affrontare un crescente arretrato di inventario HomePod, con le sedi di Apple Store che “vendono meno di 10 HomePod al giorno”. Come ci si aspetterebbe, Apple stessa ha rifiutato di commentare il rapporto di Bloomberg.

Rapporti precedenti hanno indicato che Apple ha avuto difficoltà a sviluppare HomePod. Un rapporto ha spiegato che il progetto HomePod è stato cancellato e ripreso diverse volte, con Apple “accecata” dalla linea di prodotti Echo di Amazon.

Alla fine, come nota Bloomberg, è incredibilmente troppo presto per impostare HomePod come un flop. Apple può apportare numerosi miglioramenti all’attuale HomePod di generazione semplicemente migliorando Siri, senza nemmeno aggiornare l’hardware effettivo del dispositivo.

Lascia un commento