Il Principe saudita incontra Tim Cook presso Apple Park per discutere delle opportunità di sviluppo di applicazioni e app


Il principe ereditario dell’Arabia Saudita, Mohammed bin Salman, ha incontrato Tim Cook e altri importanti dirigenti Apple sabato presso la nuova sede dell’azienda Apple Park a Cupertino per discutere dello sviluppo delle app, dell’istruzione e di altre opportunità di partnership (tramite l’ Agenzia stampa saudita ).

Per il principe saudita e il suo entourage di funzionari, la visita è stata parte di un tour vorticoso che comprendeva le tappe per visitare il fondatore della Virgin Richard Branson, il co-fondatore di Google Sergey Brin e il CEO Sundar Pichai e il fondatore di Magic Leap Rony Abovitz.

Secondo il comunicato stampa, l’obiettivo della discussione con i dirigenti Apple era di parlare di soluzioni tecnologiche per “arricchire il contenuto educativo arabo in classe” e di creare un programma educativo per le scuole saudite. L’incontro ha riguardato anche la potenziale creazione di opportunità di lavoro per i giovani sauditi che hanno ricevuto la loro formazione presso la sede di Apple.

I temi sono sostanzialmente coerenti con il focus più recente di Apple sull’educazione al suo evento di Chicago il mese scorso, in cui la società ha rivelato il suo programma di formazione ” Everyone Can Create” insieme al suo iPad più economico con il supporto Apple Pencil .

A seguito dell’incontro, i membri della delegazione ufficiale hanno ricevuto presentazioni a guida tecnologica sul lavoro di Apple nei settori della salute e del marketing, prima di visitare il Steve Jobs Theatre per saperne di più sulle “moderne applicazioni vocali” di Apple, che è probabilmente un riferimento al Siri assistente digitale.

Si sa che Apple è stata in trattative con l’Arabia Saudita per aprire il suo primo negozio al dettaglio nel Paese non appena il 2019. Si dice che funzionari statali partecipino a discussioni sulle licenze sia con Apple sia con Amazon nel tentativo di attirare le principali società tecnologiche nel paese .

Recentemente, l’ Arabia Saudita ha revocato il bando a FaceTime e altri servizi che forniscono l’accesso a chiamare qualcuno su Internet, come parte degli sforzi del governo che tentano di attrarre più affari nel paese.

Nota: a causa della natura politica della discussione su questo argomento, il thread di discussione si trova nel nostro forum Politics, Religion, Social Issues . Tutti i membri del forum e i visitatori del sito sono invitati a leggere e seguire la discussione, ma la pubblicazione è limitata ai membri del forum con almeno 100 post.

Tag: Arabia Saudita

Lascia un commento