Il nuovo iPad include il supporto per Apple Pencil, processore A10 Fusion


Apple ha utilizzato il suo evento educativo Field Trip per lanciare un nuovo iPad da 9,7 pollici, il primo al di fuori della gamma iPad Pro per supportare Apple Pencil.

Con il successo dell’iPad 2017 lanciato poco più di un anno fa, l’edizione 2018 sfoggia il fattore di forma e le dimensioni del display, oltre a conservare Touch ID invece di passare all’autenticazione Face ID di iPhone X.

Un importante cambiamento nella linea è il supporto per Apple Pencil, che lo rende il primo dispositivo al di fuori della gamma iPad Pro compatibile con la periferica. Proprio come con la linea iPad Pro, Apple Pencil consente agli utenti di disegnare sull’iPad sensibilità alla pressione e all’inclinazione, rendendolo estremamente utile per scrivere e disegnare in modo simile all’utilizzo di penne e matite.

La possibilità di utilizzare Apple Pencil rende il nuovo iPad un dispositivo più praticabile per l’utilizzo in ambito educativo rispetto a un iPad Pro. Il prezzo più basso dell’iPad rispetto all’equivalente iPad Pro più economico lo rende una proposta più attraente nei casi in cui la potenza di elaborazione extra offerta dalla gamma iPad Pro non è necessaria, ma la capacità di utilizzare la Matita Apple è desiderata.

Apple ha recentemente aggiornato la gamma iPad Pro durante la WWDC 2017 , introducendo il modello da 10,5 pollici con cornici più sottili accanto al modello da 12,9 pollici di seconda generazione.

Lascia un commento