Apple ha confermato che risolverà un problema di privacy in cui Siri può leggere ad alta voce le notifiche di blocco nascoste sugli iPhone.


Apple ha confermato che risolverà un problema di privacy in cui Siri può leggere ad alta voce le notifiche di blocco nascoste sugli iPhone.

In una dichiarazione fornita a MacRumors, Apple ha dichiarato: “siamo a conoscenza del problema e verrà affrontato in un prossimo aggiornamento del software”. È possibile che la correzione sia inclusa in iOS 11.3, che rimane in beta testing, ma Apple potrebbe decidere di risolvere il problema con un aggiornamento minore come iOS 11.2.7.

Come riportato dal sito brasiliano MacMagazine all’inizio di questa settimana, gli utenti possono semplicemente chiedere a Siri di “leggere le mie notifiche” e l’assistente leggerà ad alta voce il contenuto di quasi tutte le notifiche, incluse quelle che sono nascoste.

Il comportamento di Siri diventa un problema di privacy perché può leggere a voce alta messaggi ed e-mail da app come Facebook Messenger, WhatsApp e Gmail, anche se un iPhone è bloccato e le notifiche sono nascoste. Ciò viola la fiducia degli utenti che si aspettano che le loro notifiche non possano essere lette da altri.

MacRumors ha riprodotto questo problema su un iPhone X con iOS 11.2.6 e l’ultima versione di iOS 11.3 beta, ma possiamo confermare che non influisce su iMessage. Tuttavia, il problema ha interessato l’app Mail di Apple nei nostri test.

Le notifiche di blocco schermo sono nascoste di default su iPhone X, il che significa che il contenuto delle notifiche è nascosto fino a quando un utente non si autentica con Face ID. L’impostazione non è attivata per impostazione predefinita su altri iPhone, ma può essere attivata in Impostazioni> Notifiche> Mostra anteprime, che presenta tre opzioni:
Sempre: le notifiche della schermata di blocco sono completamente visibili
Quando sbloccato: le notifiche della schermata di blocco rimangono nascoste fino a quando un utente esegue l’autenticazione con ID viso, ID touch o un passcode
Mai: le notifiche della schermata di blocco sono sempre nascoste
Esistono due soluzioni alternative che gli utenti possono implementare fino a quando la correzione non viene rilasciata per impedire a Siri di leggere le notifiche ad alta voce dalla schermata di blocco:
Disattiva le notifiche della schermata di blocco per le app sensibili: Impostazioni> Notifiche, seleziona un’app e disattiva Mostra su Blocca schermo
Disattiva completamente Siri quando l’iPhone è bloccato: Impostazioni> Siri e ricerca> Consenti Siri se bloccato
MacRumors aggiornerà questo articolo non appena verrà rilasciato l’aggiornamento software con una correzione.

Tag: Siri

Lascia un commento