Il successore di iPhone X da 5,8 pollici sarà ~ 10% più economico da produrre, secondo il rapporto


La linea di iPhone per il 2018 sta cercando di essere composta da tre nuovi modelli, un iPhone LCD da 6,1 pollici, un successore dell’iPhone X da 5,8 pollici esistente e un nuovo iPhone OL Plus da 6,5 ​​pollici di fascia alta.

Digitimes oggi riporta che il nuovo iPhone da 5,8 pollici sarà notevolmente più economico da produrre, il che potrebbe implicare una diminuzione dal prezzo di $ 999 stabilito da Apple con iPhone X.

Il rapporto afferma che il nuovo iPhone da 5,8 pollici avrà una distinta totale dei materiali (il costo stimato di tutti i componenti) inferiore di oltre il 10% rispetto all’iPhone X quando è stato lanciato. iPhone X BOM è stato stimato in circa $ 400.

I dirigenti Apple hanno già criticato le stime delle distinte materiali in passato, quindi queste stime devono essere prese con un certo scetticismo. Il costo delle parti non è l’unico fattore nella produzione. Tuttavia, avrebbe senso che l’iPhone X avesse costi di fornitura più elevati rispetto a un anno più iterativo, a causa della rampa di nuovi componenti già gestiti nel ciclo 2017.

L’analista di Digitimes ha detto che Apple si è mescolata con l’idea di un modello LCD da 5,8 pollici, ma da allora ha accantonato i piani per questo. Prosegue affermando che l’iPhone da 5,8 pollici potrebbe essere il modello più economico della gamma, poiché Apple ha testato modelli con specifiche RAM inferiori rispetto ai telefoni prototipo LCD da 6,1 pollici.

In definitiva, il pricing è marketing. Apple è l’unico a controllarlo. Potrebbero abbassare il prezzo di $ 999, potrebbero mantenerlo uguale e aumentare leggermente i loro margini di profitto. La teoria corrente finora è che l’iPhone LCD da 6,1 pollici sarebbe il modello più economico , con un prezzo di circa $ 800. L’iPhone X Plus da 6,5 ​​pollici diventerebbe la nuova ammiraglia di fascia alta.

Lascia un commento