Gli analisti di Citi ridimensionano drasticamente le previsioni dell’iPhone X 2018, citando la “domanda lenta”


Non c’è stata penuria di pessimismo per le vendite di iPhone X del 2018. I rapporti di gennaio e febbraio hanno affermato che Apple ha dimezzato i suoi obiettivi di produzione per il trimestre in corso e un recente sondaggio si è concentrato sui motivi per cui alcuni proprietari di iPhone non hanno aggiornato.

Una nuova nota da analista di Citi è la più pessimista fino ad oggi, ridimensionando drasticamente le previsioni delle vendite di iPhone X della società per Q1 e Q2 …

Business Insider riporta che Citi ha quasi dimezzato le vendite previste nel trimestre corrente, da 27 milioni a 14 milioni, e afferma che prevede che le vendite del secondo trimestre saranno nuovamente dimezzate da lì, a soli 7 milioni.

Riduciamo le previsioni di build per iPhone 1Q18E e 2Q18E principalmente a causa della scarsa richiesta di iPhone X. Per il 1Q18E, ora prevediamo una spedizione complessiva per iPhone di 51m contro 61m precedentemente. Riduciamo la spedizione dell’iPhone X 1Q18E a 14 m da 27 m. Per il 2Q18E, abbiamo tagliato la spedizione totale dell’iPhone a 40m da 48m in precedenza, mentre rivediamo la spedizione di iPhone X a 7m. Nel complesso, ora modelliamo la build di iPhone totale 1H18E di 92m contro 85m in 1H17E, in aumento del 7% [anno su anno].
Il recente sondaggio di Piper Jaffray non è stato molto illuminante, e ha scoperto che la maggior parte di coloro che hanno deciso di saltare l’iPhone X o iPhone 8 ha dichiarato che il loro telefono funziona correttamente, o che gli ultimi iPhone sono troppo costosi. Un altro 8% voleva schermi più grandi.

Il sondaggio è stato tuttavia incoraggiante per la line-up anticipata di quest’anno, che dovrebbe includere un modello OLED da 6,5 ​​pollici che è stato definito ” iPhone X Plus “, oltre a un modello LCD da 6,1 pollici più conveniente. .

Lascia un commento