KGI: Apple rilascerà MacBook Air 13 pollici più conveniente nel secondo trimestre, la domanda HomePod “mediocre” fino ad ora


L’affidabile analista Apple Ming-Chi Kuo di KGI Securities è uscito oggi con un paio di nuove note per gli investitori su Apple. L’analista offre nuovi dettagli sulla supply chain sui nuovi iPhone di quest’anno , la domanda di AirPods e altro ancora. Kuo dice anche che Apple sta progettando un MacBook Air 13 pollici più conveniente per quest’anno …

Kuo dice che si aspetta che Apple rilasci un nuovo MacBook Air “con un prezzo più basso” durante il secondo trimestre del 2018, il che significa che dovremmo vederlo prima piuttosto che dopo. L’analista prevede che il più economico MacBook Air contribuirà a spingere le spedizioni di MacBook del 10-15% quest’anno.

I dettagli sul nuovo MacBook Air sono scarsi, ma questo rapporto del KGI conferma un rapporto altrettanto vago di Digitimes all’inizio di quest’anno. La linea MacBook Air è stata in gran parte stagnante negli ultimi anni, in quanto Apple ha spostato l’attenzione verso MacBook e MacBook Pro da 12 pollici.

Attualmente, Apple vende il MacBook Air da 13 pollici a partire da $ 999, e KGI sembra pensare che diventerà ancora più economico quest’anno. Nonostante la sua negligenza da parte di Apple, il MacBook Air rimane una scelta popolare per gli studenti universitari.

Le note dell’investitore offrono anche alcuni dettagli aggiuntivi sulle reazioni alla supply chain per l’aggiornamento imminente di iPhone, il crescente successo di AirPods e altro ancora. Kuo afferma che KGI è “positivo” sulle spedizioni di AirPods e prevede che il modello aggiornato arriverà nella seconda metà dell’anno, determinando una crescita anno dopo anno.

Per quanto riguarda i nuovi iPhone che arriveranno quest’anno, Kuo si concentra principalmente sul modello entry-level da 6,1 pollici, dicendo che sarà un anno positivo per fornitori come Unimicron, così come i partner Apple Wistron e Pegatron.

Kuo rileva inoltre che la domanda di HomePod è stata finora “mediocre”. Nel complesso, l’analista afferma di avere una visione “neutra” della domanda per lo speaker intelligente in base al “tempo di spedizione”. Kuo non offre alcuna informazione aggiuntiva sulle spedizioni di HomePod o sulle conversazioni della catena di fornitura.

Lascia un commento