Apple desidera registrare il logo dell’anello concentrico di Apple Park


Apple utilizza una serie di cerchi concentrici per rappresentare il suo campus spaziale, e ora sta cercando un marchio statunitense per il logo di Apple Park …

Apple vende borse e magliette con il logo nel centro visitatori di Apple Park e ha richiesto un marchio sul design.

È interessante notare che la formulazione della domanda di marchio individuata da Patently Apple è estremamente specifica, cercando di proteggere solo la disposizione esatta illustrata sopra.

Il marchio è costituito da un disegno composto da cerchi concentrici sopra un disegno di una mela con un morso rimosso e la parola “Park”.
Ma i tipi di utilizzo elencati da Apple sono ampi.

035 : “servizi di vendita al dettaglio; dimostrazioni di prodotti fornite in negozio; organizzazione e conduzione di conferenze, spettacoli e mostre commerciali, commerciali e aziendali. ”

041 : “servizi di istruzione, ovvero conduzione di lezioni, workshop e seminari nel campo dei computer, software per computer, servizi online, tecnologia dell’informazione, progettazione di siti Internet, musica, fotografia e prodotti video ed elettronica di consumo; Servizi di istruzione, ovvero organizzazione di workshop professionali e corsi di formazione; servizi di formazione per l’educazione al computer; formazione all’uso e al funzionamento di computer, software e elettronica di consumo; organizzare, organizzare, dirigere e presentare concerti, spettacoli dal vivo e eventi speciali di intrattenimento; condurre visite guidate. ”

043 : “servizi di ristorazione”.
Apple ha prima depositato il marchio in Giamaica, un meccanismo che la società utilizza frequentemente per stabilire un reclamo preventivo senza dare la mancia a chi cerca gli indizi sui piani futuri. Mentre è facile cercare applicazioni per marchi statunitensi, la Giamaica non ha ricerche online e rende deliberatamente difficile la ricerca per richiedente.

Considerato il precedente giamaicano, dovrebbe essere una formalità ricevere anche il marchio statunitense.

Lascia un commento