Il confronto tra smartphone e smartphone offre la migliore fatturazione di Apple, solo due marchi Android fanno bene


Un’analisi degli aggiornamenti di sicurezza per diversi marchi di smartphone non sorprende che sia la migliore fatturazione di Apple, con una sola critica. Per quanto riguarda i marchi Android , tuttavia, solo due hanno ottenuto valutazioni decenti a metà strada, con molti grandi marchi classificati male …

SecurityLab ha twittato una tabella che ha esaminato quattro diversi fattori:

Il tempo più breve per pubblicare un aggiornamento per la protezione in seguito al rilevamento di una vulnerabilità
Il ritardo massimo nel rendere l’aggiornamento disponibile a tutti
Indipendentemente dal fatto che gli aggiornamenti fossero indipendenti dai vettori
Per quanto tempo un dispositivo è supportato con aggiornamenti di sicurezza
Questi sono stati ulteriormente suddivisi, ad esempio, nel più breve tempo possibile per l’aggiornamento, questo è stato diviso dal primo dispositivo e da altri dispositivi dello stesso produttore.

Apple è stata valutata verde in tutte le categorie. Il tempo più breve per rilasciare un aggiornamento è stato misurato in giorni, sono disponibili in tutto il mondo entro un giorno, gli aggiornamenti sono indipendenti dai gestori e Apple supporta i dispositivi per cinque anni – con la sola eccezione dell’iPhone 5c supportato per quattro anni.

Essential Phone e Google sono stati gli unici due marchi Android ad aver ottenuto punteggi ragionevoli, sebbene entrambi fossero stati criticati per affidarsi ai gestori di alcuni aggiornamenti di sicurezza, il che significa che ciò che dovrebbe richiedere giorni può richiedere mesi. Entrambi i marchi rilasciano aggiornamenti di sicurezza solo per tre anni anziché cinque.

Il leader di mercato Samsung era molto lontano dalle classifiche. Gli aggiornamenti di sicurezza più veloci vengono misurati in settimane anziché giorni, altri dispositivi possono richiedere mesi e alcuni aggiornamenti vengono rilasciati solo trimestralmente. Samsung supporta anche i dispositivi solo per periodi che vanno da 2,5 anni fino a un anno in alcuni telefoni.

Lascia un commento