Da AirPower al più grande iPhone ancora: tutto il nuovo hardware Apple che ci aspettiamo quest’anno

Siamo a due mesi dal 2018 e forse a pochi giorni dall’uscita di nuovi prodotti da Apple, quindi diamo un’occhiata a tutto il nuovo hardware che ci aspettiamo che Apple pubblichi quest’anno. Dai nuovi iPhone agli iPad aggiornati e ai prodotti e funzioni inediti che abbiamo già visto annunciati, c’è molto sul tavolo quest’anno.

i phone

iPhone X 2, iPhone X Medium e iPhone X Plus

Sulla base delle previsioni dell’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo e dei rapporti di Bloomberg , attualmente ci aspettiamo che Apple pubblichi tre nuovi iPhone di punta in autunno: un nuovo iPhone OLED da 5,8 pollici che sostituirà l’iPhone X, un dispositivo di dimensioni medie 6.1- iPhone LCD da 3,5 pollici che sostituirà l’iPhone 8 e iPhone 8 Plus e un iPhone OLED da 6,5 ​​pollici ancora più grande che servirà come versione Plus della sostituzione dell’iPhone X.

C’è ancora molto da imparare sul follow-up di iPhone X, ma abbiamo qualche aspettativa per entrambi gli iPhone da 6,1 pollici e 6,5 pollici.

Sostituendo il display LCD da 4,7 pollici e il display LCD da 5,5 pollici iPhone 8 e iPhone 8 Plus sarà una dimensione completamente nuova con il modello da 6,1 pollici che dovrebbe mantenere la vecchia tecnologia di visualizzazione ma adottare il design a tutto schermo di iPhone X LCD over OLED dovrebbe contribuire a contenere i costi, e Apple dovrebbe anche includere solo una telecamera posteriore singola e nessuna funzionalità di visualizzazione sensibile alla pressione 3D per mantenere un prezzo di $ 700- $ 800 . Qualunque Apple decida di chiamare questo iPhone, sarà probabilmente popolare con il suo display più grande, il prezzo più economico e lo stile iPhone X che include Face ID e nessun pulsante Home e cornici grandi.

Per quanto riguarda l’iPhone OLED da 6,5 ​​pollici ancora più grande, un nuovo report questa settimana afferma che la risoluzione dello schermo potrebbe essere 1242 x 2688 con Apple considerando un’opzione doppia SIM in almeno alcuni mercati. Sia il nuovo iPhone OLED da 5,8 pollici che il primo iPhone OLED da 6,5 ​​pollici potrebbero includere anche un’opzione di colore oro che unisce le attuali opzioni argento e grigio spazio.

iPhone SE 2?

Un grosso punto interrogativo per questa primavera è se vedremo o meno un iPhone SE di seconda generazione. Apple ha introdotto l’attuale iPhone SE due anni fa, quindi ha aggiornato le opzioni di archiviazione mantenendo gli stessi prezzi un anno dopo.

Abbiamo visto voci sporadiche e vagamente indiscriminate che affermano che la ricarica wireless e un dorso tutto vetro potrebbero arrivare, ma quelle voci sono state scartate da più probabilmente affermano che un aggiornamento del processore potrebbe essere l’unico cambiamento quest’anno – se ciò dovesse accadere.

Apple ha utilizzato i tempi primaverili per introdurre i suoi prodotti a prezzo inferiore, quindi è possibile che conosciamo la risposta alla domanda dell’iPhone SE 2018 tra marzo e giugno.


iPad

IPad più veloce e più economico presto

Apple potrebbe prepararsi ad aggiornare la linea iPad non appena marzo, ma probabilmente solo sui modelli entry-level. Apple ha rilasciato l’iPad da $ 329,7 pollici in questo periodo l’anno scorso senza alcun keynote di eventi, e ora le registrazioni normative forniscono la prova che una nuova versione di quell’iPad potrebbe essere in arrivo in pochi giorni.

Tecnicamente, le registrazioni puntano a due nuovi modelli di iPad , ma sospettiamo che ciò significhi le versioni Wi-Fi e LTE come al solito. Almeno un rapporto afferma che Apple ha come target un prezzo di $ 259 per l’aggiornamento a livello di entrata nel 2018. Apple vende anche l’iPad mini 4 da 7,9 pollici, ma quella dimensione parte da $ 399 per 128 GB.

iPad Pro + Face ID

Alla fine, prevediamo che Apple introdurrà due nuovi modelli di iPad Pro più avanti in autunno. I nuovi iPad da 10,5 pollici e 12,9 pollici potrebbero presentare un nuovo design con cornici più sottili, nessun pulsante Home e Face ID come iPhone X e iPhone 2018.

Apple ha aggiornato l’ultima volta la linea di iPad Pro a giugno 2017, ma non prevediamo che l’aggiornamento di quest’anno si verifichi fino a più tardi nell’anno. L’iPad Pro da 12,9 pollici originale aveva ormai più di un anno a quel punto, e l’iPad Pro da 9,7 pollici aveva poco più di un anno a quel punto – Apple ha ancora un po ‘di tempo per aspettare di introdurre nuovi iPad Pro questo tempo.

Quest’anno Apple potrebbe anche pianificare aggiornamenti per Apple Pencil.

orologio Apple

A breve termine, probabilmente ci aspettiamo che le nuove opzioni di colore della banda di Apple Watch possano debuttare in primavera (e alcune opzioni di riduzione dei colori da sospendere), ma le voci sono chiare sul nuovo hardware Apple Watch.

Un dettaglio interessante che è emerso lo scorso anno, ma non è stato del tutto evidente, è la possibilità di un nuovo design Apple Watch per la prima volta dall’originale.

Apple potrebbe presentare una Apple Watch Series 4 in autunno e presentare un nuovo design come la sua più grande caratteristica. Dall’orologio Apple originale, nuove funzionalità come GPS, LTE, display più luminosi, impermeabilità e aumenti significativi della velocità sono serviti come aggiornamenti, ma Apple non ha giocato molto con il suo aspetto.

Nuove funzionalità come il rilevamento del sonno, un altoparlante incorporato migliorato, una durata della batteria ancora migliore e una soluzione sempre attiva per la visualizzazione del tempo sarebbero assolutamente graditi, ma un nuovo look avrebbe sicuramente dato a Holdout un motivo per aggiornarsi.

Apple attualmente vende Apple Watch Series 1 e due versioni di Series 3 – una con LTE e una senza – quindi è possibile che Apple possa giocare con la lineup complessiva. Le serie 1 e 4 potrebbero certamente coesistere, ma potrebbe esserci spazio per un diverso mix di funzionalità per il livello base dopo l’aggiornamento (serie 4 e serie 5?).

Mac

La più grande novità nello spazio Mac è la possibilità che Apple sveli e / o rilasci il suo nuovo Mac Pro modulare e il display Apple pro. Apple ha ripetutamente preso in giro un Mac Pro super potente che può essere aggiornato a differenza del Mac Pro 2013, ma Apple non ha ancora promesso una data di spedizione (o anno). Ottimisticamente, abbiamo potuto vedere un teaser al WWDC 2018 a giugno e vedere un rilascio a dicembre (come il Mac Pro 2013 e l’iMac Pro dello scorso anno), ma non ci sono sicuramente garanzie nemmeno per il momento.

Ci sono anche voci su tre nuovi Mac con coprocessori speciali in fase di sviluppo, un nuovo MacBook da 13 pollici entry-level e la possibilità che i Mac esistenti vengano aggiornati durante l’anno. Apple ha lanciato iMac Pro a dicembre, nuovi MacBook e MacBook Pro a giugno e nuovi iMac a giugno dello scorso anno; aggiornare (o interrompere) l’invecchiamento di Mac mini e MacBook Air è sempre una possibilità.

Di Più

AirPower

Infine, sappiamo che il nuovo tappetino di ricarica AirPower di Apple arriverà nel 2018 in base al loro annuncio in anteprima lo scorso autunno. AirPower supporterà la ricarica wireless di tre dispositivi compatibili contemporaneamente, compresi iPhone 8 e versioni successive, Apple Watch Series 3 e versioni successive e AirPods.

Questo ci porta al prossimo pezzo di hardware annunciato per la release di quest’anno: una nuova custodia di ricarica AirPods che funziona con AirPower. L’attuale caso di ricarica si ricarica solo con un cavo Lightning, ma Apple ha presentato in anteprima la sua custodia AirPods ottimizzata che funzionerà con AirPower lo scorso autunno.

AirPods 2

Ora per i prodotti non annunciati ma a cui si dice: AirPod di seconda generazione che includeranno più di una semplice cassa di ricarica. Si prevede che i nuovi AirPod previsti entro la fine dell’anno includano un processore aggiornato che supporta l’attivazione di Siri con la tua voce; l’attuale versione di AirPods fa affidamento su un doppio tocco per attivare Siri (o invocare Siri su un iPhone, iPad, Apple Watch o Mac abbinato).

Più recentemente è emersa una voce secondo cui Apple sta lavorando anche a nuove cuffie over-ear high-end che presenteranno la tecnologia AirPods e non saranno battezzate Beats.

Si dice che verranno rilasciati verso la fine dell’anno, ma non saranno annunciati e non garantiranno il taglio per il 2018. Per quanto riguarda il nome, è un peccato che EarPods sia già utilizzato dalla versione cablata di AirPods … forse Apple potrebbe riutilizzare quel nome per le loro nuove cuffie.

AirPod aggiornati e nuove cuffie aiutano a completare i prodotti audio di Apple dopo il lancio di febbraio dello smart speaker HomePod. Originariamente, Apple aveva pianificato di rilasciare HomePod a dicembre, ma ha spostato la data di lancio (probabilmente sperando che potesse finire AirPlay 2, ma non è così), quindi quest’anno non è previsto un nuovo HomePod. Simile a Apple TV, è probabile che aspetteremo alcuni anni tra gli aggiornamenti hardware per HomePod.


E parlando di Apple TV, il prodotto è stato aggiornato lo scorso autunno con Apple TV 4K, che è arrivato circa due anni dopo la Apple TV di quarta generazione. Il prodotto potrebbe certamente compensare alcuni aggiustamenti di prezzo, specialmente se Apple continuerà a vendere la versione più lenta, a 1080p, ma quest’anno non ci si aspetta un nuovo hardware.

Invece, sia HomePod che Apple TV trarranno beneficio dalla finitura Apple AirPlay 2 e saranno disponibili sia per il supporto di riproduzione multi-room che stereo per il nuovo altoparlante intelligente.

Lascia un commento