Apple sta lavorando su nuove cuffie over-ear high-end [rapporto]


Apple sta lavorando ad AirPods aggiornati e alle sue “cuffie over-ear di fascia alta” con un “design completamente nuovo”, riporta l’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo. Le nuove cuffie potrebbero debuttare nel quarto trimestre di quest’anno al più presto.

Apple ha cuffie auricolari high-end di marca propria con un design completamente nuovo; per essere conveniente come AirPods con una migliore qualità del suono; spedizioni per iniziare 4Q18F al più presto; Primax & SZS saranno i fornitori chiave e trarranno vantaggio dagli alti ASP . Crediamo che dopo AirPods e HomePod, la prossima aggiunta di Apple saranno cuffie over-ear di fascia alta, rendendo la sua gamma di accessori acustici più completa. I fornitori esistenti Primax e SZS saranno i partner di Apple su questo nuovo prodotto. Primax riceverà gli ordini di assemblaggio sulla sua familiarità con il settore acustico e SZS utilizzerà probabilmente i vantaggi della tecnologia MIM come leva per diventare il fornitore di parti MIM esclusivo o principale. Le nuove cuffie avranno un prezzo più alto di AirPods e dovrebbero contribuire a rafforzare l’impulso commerciale di Primax come fornitore dell’assemblaggio.

Il rapporto di Kuo segue un recente studio di Bloomberg che ha affermato che Apple sta pianificando un aggiornamento del suo popolare AirPods che porterà il supporto per “Hey Siri” e un nuovo chip wireless. Il sito ha detto che i nuovi AirPod potrebbero essere lanciati quest’anno.

Riteniamo che la principale differenza degli AirPod aggiornati, che non saranno molto diversi dagli attuali AirPods, sarà il caso di ricarica wireless e l’adozione di un chip W1 aggiornato. Riteniamo che il caso di ricarica adotterà processi diversi per l’aspetto esterno e per soddisfare i requisiti termici derivanti dalla ricarica wireless, il prezzo del cardine aumenterà del 60-80%.

Bloomberg ha anche detto che il modello successivo, che potrebbe essere rilasciato l’anno prossimo, è presumibilmente resistente all’acqua.

Lascia un commento