AirPods Pro: #Apple dà consigli in caso di problemi

Non tutto è perfetto con AirPods Pro e Apple sembra esserne consapevole. La corrente ha pubblicato due pagine dedicate all’assistenza delle cuffie, in particolare per parlare delle preoccupazioni relative alla riduzione del rumore che può essere meno buona e al possibile scoppiettio.
Se la riduzione attiva del rumore non funziona come previsto su AirPods Pro, Apple consiglia i seguenti passaggi:
Assicurati che l’ultima versione del software sia installata sul tuo iPhone, iPad, iPod touch o Mac collegato
Posiziona i due AirPods Pro nelle orecchie e verifica che la modalità Active Noise Reduction (ANC) sia abilitata
Pulisci la griglia situata nella parte superiore di AirPods Pro. L’accumulo di sporco o cerume nell’area mostrata di seguito a volte può influire sulla modalità di riduzione attiva del rumore.

Se la riduzione attiva del rumore continua a non funzionare come previsto, contatta l’assistenza Apple
Per quanto riguarda il quarto punto, Apple rileva che un calo del suono e un aumento del rumore di fondo (come il rumore proveniente dalla strada o dagli aerei) possono essere visti anche se le cuffie non vengono pulite.
Apple offre quindi una guida in caso di scoppiettio:
Assicurati che l’ultima versione del software sia installata sul tuo iPhone, iPad, iPod touch o Mac collegato
Verificare che il dispositivo collegato sia vicino e che non vi siano interferenze wireless
Ascolta l’audio di un’altra applicazione per vedere se l’applicazione originale non è un problema
Se il problema persiste, è necessario contattare l’assistenza Apple.

Lascia un commento