Apple, continua a lavorare sui dispositivi pieghevoli In particolare le batterie flessibili

Nel nuovo brevetto presentato dalla casa della mela morsicata, viene approfonditamente spiegato il meccanismo di funzionamento delle batterie flessibili. Queste potranno essere montate sui futuri dispositivi pieghevoli dell’azienda, iPhone e iPad. La tecnologia di Apple si basa sul separare le celle flessibili della batteria, arrotolarle e posizionarle su un substrato flessibile.
Il brevetto si sofferma soprattutto sullo spiegare come montare e impilare tali celle della batteria.Una tecnologia di questo tipo, associata a quella di un display flessibile all’avanguardia potrebbe far fare il salto di qualità ai dispositivi pieghevoli. E’ oramai solo questione di tempo prima che Apple decida anch’essa di presentare un prodotto pieghevole. Come abbiamo già detto in passato, questo potrebbe non essere per forza un iPhone, ma anche un iPad. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Lascia un commento