Rapporto: nuovo iMac da 23 pollici in arrivo quest’anno insieme a un iPad da 11 pollici “a basso costo”

Un nuovo rapporto pubblicato oggi dal China Times afferma che Apple sta pianificando di svelare un nuovo iMac da 23 pollici entro la fine dell’anno, insieme a un nuovo iPad Air da 11 pollici. Il rapporto spiega anche come COVID-19 sta influenzando la prevista transizione di Apple verso il mini-LED.
Il rapporto China Times è stato individuato per la prima volta da Macotakara. Non è la prima volta che sentiamo parlare di un nuovo iPad da 11 pollici. Proprio ieri, abbiamo segnalato su un utente anonimo su Twitter che ha indicato che Apple sta sviluppando un nuovo iPad Air da 11 pollici con Touch ID sotto il display.
Il rapporto China Times purtroppo non offre molte più informazioni sull’iPad da 11 pollici. Il rapporto afferma semplicemente che “iPad Air a basso costo” di quest’anno presenterà una dimensione dello schermo aumentata di “quasi 11 pollici” con una produzione di massa prevista per il terzo trimestre.
Attualmente Apple offre l’iPad da 10,2 pollici, che viene venduto a $ 329, e l’iPad Air da 10,5 pollici, che viene venduto a $ 499. Portare il Touch ID sullo schermo sull’iPad da 10,2 pollici entry-level sembra improbabile, poiché il basso prezzo è il principale fattore trainante delle sue vendite. Il rapporto di oggi sottolinea anche che le vendite di iPad sono in aumento a causa delle linee guida di apprendimento a casa suggerite da COVID-19.
Inoltre, il rapporto afferma anche che Apple sta sviluppando un nuovo iMac da 23 pollici che potrebbe essere rilasciato nel quarto trimestre di quest’anno, con la produzione di massa che inizierà nel terzo trimestre. Apple ha aggiornato l’ultima volta l’iMac nel marzo dello scorso anno, portando nuovi processori Intel di nona generazione.
Una possibilità sarebbe che l’iMac da 23 pollici abbia le stesse dimensioni fisiche del modello esistente da 21,5 pollici, ma con dimensioni ridotte della cornice. L’iMac è atteso da tempo per un aggiornamento del design, e questo sarebbe un cambiamento logico per offrire più spazio sullo schermo in un footprint fisico simile.
Il rapporto afferma inoltre che la transizione pianificata da Apple al mini-LED è stata ritardata a causa di interruzioni della catena di fornitura causate da COVID-19. Questo segue un rapporto di oggi che affermava che l’iPad Pro 5G con mini-LED era stato ritardato fino al 2021, ma non specificava se altri hardware Apple sarebbero stati interessati.
Secondo il rapporto, Apple aveva intenzione di portare mini-LED su iPad Pro e MacBook Pro quest’anno, ma quei piani sono stati spostati al 2021 a causa dei ritardi di COVID-19. Ming-Chi Kuo aveva precedentemente affermato che Apple avrebbe rilasciato un MacBook Pro da 14,1 pollici con mini-LED quest’anno, insieme a iPad Pro da 12,9 pollici, un iMac Pro da 27 pollici, un MacBook Pro da 16 pollici, un iPad da 10,2 pollici e un iPad mini da 7,9 pollici.
Ora, ciò che non è chiaro è se Apple rilascerà ancora questi nuovi prodotti, ma senza display mini-LED. Ad esempio, i rapporti indicano che possiamo aspettarci presto un nuovo MacBook Pro da 13 pollici con una tastiera a forbice, ma che dire di una nuova versione di iMac Pro senza mini-LED?
Il rapporto China Times dovrebbe essere trattato con un po ‘di scetticismo. Tuttavia, sulla base di questo rapporto, combinato con altri aneddoti della catena di approvvigionamento, sembra che la transizione pianificata da Apple al mini-LED stia affrontando diversi blocchi stradali a causa del coronavirus, anche mentre la produzione di iPhone avanza.

Lascia un commento