DigiTimes: nuovi AirPods per caratterizzare AirPods Pro Design senza cancellazione del rumore

Apple prevede di rilasciare nuovi AirPods con lo stesso design degli AirPods Pro esistenti ma senza cancellazione attiva del rumore, consentendo un prezzo più basso, secondo le fonti della catena di fornitura citate dalla pubblicazione taiwanese DigiTimes.
Il rapporto a pagamento afferma che Apple aveva inizialmente pianificato di svelare i nuovi AirPods nel maggio 2020 e, sebbene apparentemente Apple non abbia ancora apportato alcuna modifica al programma di rilascio, le fonti della catena di fornitura ritengono che Apple potrebbe dover rimandare il lancio alla seconda metà del 2020 o addirittura 2021 a causa della crisi sanitaria globale.
Un estratto dal rapporto:
Apple potrebbe dover rinviare il lancio del suo nuovo AirPods Pro alla seconda metà del 2020 o addirittura al 2021, secondo le fonti dei relativi fornitori.
Apple aveva inizialmente programmato di svelare il nuovo AirPods Pro nel maggio 2020, ma il programma potrebbe essere rinviato, poiché Apple non è stata in grado di inviare personale alle linee di produzione in Asia per ispezionare lo stato degli auricolari TWS a causa dell’epidemia di coronavirus, il fonti note.
Ma finora Apple non ha ancora apportato alcuna modifica al programma di rilascio degli auricolari, affermano le fonti.
Il rapporto fa riferimento agli auricolari come nuovi AirPods Pro, ma è del tutto possibile che questi possano finire per essere regolari AirPod di terza generazione.
La gamma attuale include AirPods di seconda generazione con custodia di ricarica cablata per $ 159, AirPods di seconda generazione con custodia di ricarica wireless per $ 199 e AirPods Pro con custodia di ricarica wireless per $ 249.

Lascia un commento