Le cuffie “AirPods Max” di Apple potrebbero debuttare a giugno

Secondo tutti i rapporti, Apple ha lavorato su un set completo di cuffie per circa due anni, ma una raffica di voci recenti ha suggerito che questi piani potrebbero finalmente dare i suoi frutti sotto forma di un prodotto reale che potrebbe essere pronto per il debutto non appena come conferenza mondiale degli sviluppatori di Apple a giugno.
Mentre il WWDC sarebbe un posto strano per il debutto di un set di cuffie, dato che si concentra principalmente sul software, non sarebbe del tutto fuori questione. Apple ha rilasciato hardware al WWDC negli anni precedenti, come l’iPad Pro 2017 e una varietà di aggiornamenti per Mac. Tuttavia, questi sono probabilmente ancora prodotti che hanno una certa rilevanza per la comunità degli sviluppatori. Le cuffie con marchio Apple non sarebbero così ovvie.
Tuttavia, sappiamo che sono proprio dietro l’angolo, con fonti affidabili come Mark Gurman di Bloomberg e il veterano analista di Apple Ming-Chi Kuo che confermano il fatto che Apple ha lavorato al progetto per un po ‘e che sono rilascio imminente.
Un numero maggiore di rapporti è apparso un po ‘più vicino al suolo, tra cui la comparsa di nuovi AirPods misteriosi nel sistema di inventario di Target a febbraio, insieme al codice trovato in iOS 14. Nonostante il nome “AirPods” sia utilizzato nel rapporto Target, il Il prezzo di $ 399 ha suggerito che il prodotto era qualcosa di più di un semplice set di cuffie wireless in-ear, e il codice iOS 14 ha rivelato le icone di quello che è molto chiaramente un set di cuffie over-ear.
Ora il proliferante leaker Jon Prosser, che originariamente aveva rotto il rapporto Target a febbraio, ha condiviso alcuni dettagli, non solo sul set completo di cuffie di Apple, ma anche su un nuovo design imminente per AirPods che potremmo vedere anche quest’anno.
Ciao, ciao
Secondo Prosser, le cuffie over-ear Apple hanno il nome in codice “B515” e suggerisce che dovrebbero essere pensate come “Beats 700” (qualunque cosa significhi), anche se non offre alcuna teoria su ciò che Apple potrebbe effettivamente chiamare loro. Aggiunge, tuttavia, che il prezzo dovrebbe essere di $ 350 e Apple punta a svelarli al WWDC.
Di fatto, Prosser ritiene che il gioco finale di Apple sia quello di eliminare gradualmente il marchio Beats, fornendo sostituzioni con il marchio Apple per tutto ciò che Beats vende in questo momento.
A tal fine, Apple sta anche lavorando a una nuova variante “AirPods X”, note di Prosser, che avrebbe un nome in codice di B517 e venderebbe per circa $ 200 con un design simile a Beats X. Questi sarebbero progettati per lo sport e la corsa , ma sembra essere un’opzione più insolita a questo punto di prezzo, dal momento che il design BeatsX presenta un filo e vende a metà di quel prezzo. Tuttavia, è possibile che Prosser si riferisca più al mercato target di BeatsX piuttosto che a qualsiasi somiglianza effettiva tra i due prodotti. Prosser dice che non si aspettano di arrivare fino a questo autunno.
“AirPods X” sarebbe presumibilmente “AirPods Pro Lite” che DigiTimes ha riportato all’inizio di quest’anno, e sicuramente il nome “AirPods X” ha un po ‘più senso, ma mantiene il suggerimento che forse ciò che Apple sta cercando è un set di cuffie in-ear adatte per i corridori e gli appassionati di sport che arrivano a un prezzo inferiore rispetto all’AirPods Pro completo. Questi potrebbero, ad esempio, presentare un design in-ear simile all’AirPods Pro, con una migliore vestibilità e un isolamento passivo del rumore, senza offrire le funzionalità ANC più avanzate.
Detto questo, se la fine del gioco di Apple è di chiudere completamente la sua divisione Beats, ci vorrà del tempo per arrivarci, poiché la società chiaramente non vuole solo rinominare le cuffie Beats, ma vuole sostituire ciascuno dei modelli con il suo proprio design originale Apple. Tuttavia, forse sta dicendo che solo i Beats Solo Pro hanno ricevuto l’ultimo chip H1 di Apple, dal momento che si tratta di cuffie on-ear e, secondo tutti i rapporti, le nuove cuffie Apple dovrebbero impiegare un design over-ear.

Lascia un commento