Tutti i modelli di iPad Pro 2020 presentano 6 GB di RAM, lo stesso chip U1 di iPhone 11

Oggi Apple ha presentato l’ iPad Pro di quarta generazione con una nuova configurazione della fotocamera e il chip Bionic A12Z. Mentre sappiamo che il nuovo processore può fornire prestazioni grafiche migliori, Apple non ha menzionato ciò che è esattamente cambiato rispetto alla generazione precedente con il chip A12X Bionic. Con il rilascio di iOS 13.4 GM per sviluppatori, siamo stati in grado di confermare, tra le altre cose, che tutti i modelli del nuovo iPad Pro hanno 6 GB di RAM.

Sulla base del codice dell’ultima versione di iOS 13.4, possiamo dire che tutti i modelli iPad Pro di quarta generazione sono dotati di 6 GB di RAM. In precedenza, con l’iPad Pro di terza generazione, solo i modelli con 1 TB di memoria interna avevano 6 GB di RAM e tutte le altre versioni avevano solo 4 GB di RAM.
Ciò significa che, indipendentemente dal modello scelto, tutti i modelli di iPad Pro di quest’anno forniranno probabilmente le stesse prestazioni mantenendo le app aperte in background. Il nuovo iPad Pro include opzioni di archiviazione interna da 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB.
Ciò che abbiamo notato anche sul codice iOS 13.4 è che l’iPad Pro di quarta generazione presenta il chip U1 a banda ultra larga , introdotto per la prima volta l’anno scorso con l’iPhone 11. Per qualche motivo, Apple non lo ha menzionato affatto, il che rende ci chiediamo se le funzionalità correlate sono abilitate sul nuovo iPad Pro o se hanno intenzione di farlo con un futuro aggiornamento del software.
Sfortunatamente non conosciamo molti più dettagli sulle specifiche del chip A12Z, oltre al fatto che ha una GPU a 8 core, mentre la GPU A12X ha 7 core. Probabilmente dovremo aspettare fino a quando gli utenti eseguiranno i propri test di benchmark.

Lascia un commento