Al 30 aprile, tutte le app inviate all’App Store devono utilizzare iOS 13 SDK o versioni successive

Oggi Apple ha informato gli sviluppatori che a partire dal 30 aprile 2020, tutte le app per iPhoneiPad inviate all’App Store devono essere costruite con iOS e iPadOS 13 SDK o versioni successive. 



In precedenza, Apple aveva dichiarato agli sviluppatori che iOS e SDK “iPad® 13” sarebbero stati richiesti ad aprile, ma non ha indicato una data specifica.iOS 13 è ora in esecuzione sul 77% di tutti i dispositivi iOS introdotti negli ultimi quattro anni, in tutto il mondo. Offri esperienze utente straordinarie integrandosi perfettamente con Dark Mode , Accedi con Apple e gli ultimi progressi in ARKit 3, Core ML 3 e Siri . A partire dal 30 aprile 2020, tutte le app ‌iPhone‌ inviate a ‌App Store‌ devono essere costruite con OSiOS 13‌ SDK o versione successiva. 

Sfrutta le funzionalità Xcode come gli storyboard (inclusi gli storyboard di avvio), Auto Layout e SwiftUI, per garantire che gli elementi e i layout dell’interfaccia della tua app si adattino automaticamente alla visualizzazione di tutti i modelli ‌iPhone‌, indipendentemente dalle dimensioni o dalle proporzioni. A partire dal 30 aprile 2020, tutte le app inviate allo ‌App Store‌ devono utilizzare uno storyboard Xcode per fornire la schermata di avvio dell’app e tutte le app ‌iPhone‌ devono supportare tutte le schermate ‌iPhone‌.
Apple afferma inoltre che dal 30 aprile tutte le app devono utilizzare uno storyboard Xcode per fornire la schermata di avvio. Tutte le app ‌iPhone‌ devono supportare tutte le schermate ‌iPhone‌ e tutte le app ‌iPad‌ devono supportare tutte le schermate ‌iPad‌. 

Lascia un commento