I prodotti che Apple dovrebbe presentare nel 2020: nuovo iPad Pro, iPhone 12 5G, iPhone “SE 2”, ecc.

Il 2019 finisce … così lunga vita al 2020! Il prossimo anno sarà senza dubbio molto impegnativo per Apple e, nella nostra grande clemenza, abbiamo deciso di fare un piccolo elenco dei prodotti più o meno probabili che Apple ci rivelerà nel 2020. E non dovremo aspettare di essere autorizzati Qualcosa di nuovo: dalla fine del primo trimestre del 2020, il californiano dovrebbe rivelare il successore dell’iPhone SE 2 (iPhone 9?), Un iPhone con un design ibrido tra iPhone 8 … e iPhone 4 e di serie con schermo LCD da 4,7 pollici e processore A13 . Touch ID sarebbe ancora lì e avremmo diritto a un singolo sensore fotografico. Nelle stesse acque in termini di data, Apple ci presenterà senza alcun colpo la prossima generazione di iPad Pro. Il fattore di forma non dovrebbe cambiare (né le diagonali dello schermo), ma i tablet beneficeranno senza dubbio di un sensore Time-of-Flight (ToF) e senza dubbio dal processore A13X , la nuova versione “personalizzata” e potente dalla A13.
Andiamo direttamente al terzo trimestre e al lancio della prossima generazione di iPhone 12. Disponibile in tre dimensioni dello schermo (5,4, 6,1 e 6,7 pollici) e forse in 6 modelli in tutto e per tutti (5G o 4G + per ogni dimensione dello schermo), l’iPhone 12 sarà alla testa di questa fine del 2020 e gli analisti sembrano aspettarsi molto (troppo?). Il dispositivo sarebbe inoltre dotato di 3 o 4 sensori fotografici + un sensore ToF o persino una migliore stabilizzazione OIS. Il design cambierebbe poco, tranne forse una tacca più discreta. E inevitabilmente, l’iPhone 12 sarà equipaggiato con il processore A14 Bionic, sicuramente un futuro mostro di potenza, e … di iOS 14, ovviamente di nuovo L’ Apple Watch Series 6 sarà anche all’appuntamento dell’ultimo trimestre del 2020, ma non è ancora stata filtrata alcuna voce sui miglioramenti hardware o software di questo modello. Tuttavia, possiamo scommettere su nuove funzioni legate alla salute e ad un’integrazione ancora più stretta di Siri.
Nell’elenco degli arrivi molto probabili (ma non sappiamo quando), citiamo una nuova generazione di MacBook Pro probabilmente dotata degli ultimi chip Intel. Probabile anche il lancio dell’Apple Tag , questo accessorio che consente di geolocalizzare con precisione un oggetto (tra gli altri). Gli ultimi iPhone hanno già il chip in grado di individuare questo tipo di gadget, ma Apple è rimasta indietro rispetto all’accessorio. L’ HomePod 2 (più compatto ed economico) è una voce ricorrente, ma l’assenza di recenti perdite lo mette in dubbio. La Apple TVpotrebbe anche beneficiare di un aggiornamento hardware, un aggiornamento che sarebbe anche abbastanza logico data la relativa debolezza del chip di bordo (un A10 personalizzato) e il recente lancio di Apple Arcade (alcuni giochi richiedono molte risorse). Gli AirPods e AirPods Pro sono anche buoni clienti per un po ‘”up”, ma Apple potrebbe accontentarsi di seguire l’esplosione delle vendite e trarre vantaggio dal minor costo dei componenti. Finalmente, sogniamo ancora gli occhiali AR, ma il progetto sarebbe stato rinviato alle ultime notizie. 

Lascia un commento