AirPods Pro offre una latenza migliorata

Abbiamo potuto leggere e vedere molti test su AirPods Pro, ma nessuno affronta la latenza, per vedere se è stato migliorato rispetto agli AirPods di prima e seconda generazione. La latenza è il ritardo tra ciò che sta accadendo sullo schermo e ciò che si sente in cuffia.
Questo non è un problema per la riproduzione video, poiché l’immagine potrebbe essere leggermente ritardata in modo che l’audio sia ben sincronizzato con esso. Tuttavia, la latenza può essere un problema per i suoni imprevedibili, come gli effetti sonori nei videogiochi.
Stephen Coyle, un ingegnere informatico e musicista, era interessato a questo aspetto di AirPods Pro e osservava una latenza molto migliore rispetto ai vecchi AirPods o ad altri prodotti concorrenti.
Ha eseguito due diversi test per misurare la latenza di AirPods Pro e confrontarla con quella di AirPods 2, nonché della prima generazione.L’ha misurato prima con i rumori della tastiera di iOS, poi con un videogioco.


I risultati
Ha osservato una latenza di 274 ms per i primi AirPods dotati del chip W1, questo scende a 178 ms per gli AirPods 2 dotati del chip H1 (più recente) e infine 144 ms per AirPods Pro (chip H1 anche).



Sulla carta, potrebbe non sembrare molto, ma la differenza si nota immediatamente in alcuni usi, come i videogiochi.
Questo è un bel miglioramento della latenza tra i primi AirPods e AirPods Pro, ma anche rispetto agli AirPods 2. AirPods Pro e AirPods 2 utilizzano entrambi lo stesso chip wireless H1 progettato da Apple .
È interessante notare che la società Cupertino ha trovato un altro modo per migliorare la latenza, usando lo stesso chip H1.
Non saremmo sorpresi che gli AirPods Pro offrano una latenza migliore rispetto ad altre cuffie wireless sul mercato, grazie in particolare a questo chip H1 progettato internamente da Apple. A

Lascia un commento