Kuo: gli iPhone 5G del prossimo anno con una struttura in metallo ridisegnata non avranno un aumento dei prezzi


Si dice che Apple lanci quattro iPhone abilitati per il 5G nell’autunno 2020 e mentre i componenti relativi al 5G potrebbero aumentare i costi di produzione dei dispositivi da $ 30 a $ 100 a seconda del modello, l’analista Ming-Chi Kuo ritiene che Apple non aumenterà significativamente il prezzo di iPhone 5G rispetto alla gamma di quest’anno. 

I modelli iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max partono rispettivamente da $ 999 e $ 1,099 negli Stati Uniti, mentre l’iPhone 11 parte da $ 699. 




In una nota di ricerca con TF International Securities, vista da MacRumors, Kuo afferma che Apple mira invece a compensare il costo del 5G riducendo le spese della catena di approvvigionamento, includendo potenzialmente il versamento del pagamento anticipato di ingegneria non ricorrente ai fornitori di telaio e telaio in metallo riprogettati per iPhone 5G. 

L’ingegneria non ricorrente si riferisce al costo una tantum per la ricerca, la progettazione, lo sviluppo e il collaudo di un nuovo prodotto o componente.Kuo ritiene che Apple sposterà maggiormente questa ricerca e sviluppo all’interno dell’azienda. 

Mentre il pagamento di ingegneria non ricorrente in genere ha aiutato i fornitori di Apple a rimanere a galla quando le vendite di iPhone iniziano a rallentare durante la primavera e l’estate di ogni anno, Kuo ritiene che sarà meno essenziale nel 2020 e oltre poiché Apple dovrebbe iniziare a rilasciare iPhone su base biennale base andando avanti – iPhone di fascia bassa in primavera e iPhone di fascia alta in autunno. 

Kuo ha affermato in precedenza che gli iPhone 5G sfoggeranno un telaio in metallo riprogettato con un design simile a iPhone 4 , suggerendo un ritorno ai bordi più piatti. Nella nota di oggi, ha affermato che sia il telaio che il telaio degli iPhone 5G costeranno Apple in modo significativo per la produzione, forse puntando verso un design ancora più premium. 

Lascia un commento