Apple smette di firmare iOS 13.1.2 e iOS 13.1.3, bloccando i downgrade

Apple ha smesso di firmare iOS 13.1.2 e iOS 13.1.3 oggi. Questo viene dopo il rilascio della scorsa settimana di iOS 13.2, che includeva correzioni di bug aggiuntive, miglioramenti delle prestazioni e nuove funzionalità.

In genere Apple smette di firmare versioni precedenti di iOS entro poche settimane dal rilascio di un aggiornamento al pubblico. iOS 13.2 è stato rilasciato la scorsa settimana, mentre iOS 13.1.3 è stato rilasciato due settimane prima .
Quando Apple smette di firmare una build iOS, significa che gli utenti non sono più in grado di eseguire il downgrade a quella versione tramite iTunes. Il ripristino di build iOS precedenti è comune per quelli della comunità di jailbreak e talvolta può anche essere utile per gli utenti che riscontrano bug significativi dopo l’aggiornamento all’ultima versione di iOS.
Inoltre, un exploit chiamato “checkm8” ha guadagnato trazione, offrendo un jailbreak per iPhone di modelli precedenti, incluso l’iPhone X.
Ieri, Apple ha rilasciato la prima beta per sviluppatori di iOS 13.3 . Questa sarà probabilmente la prossima versione pubblica di iOS, con correzioni per la gestione della RAM, i limiti di comunicazione dello Screen Time e altro.

Lascia un commento