Lo smontaggio di AirPods Pro mette in luce i minuscoli chip all’interno degli auricolari wireless a cancellazione di rumore di Apple

Commenti


iFixit oggi ha condiviso uno smontaggio del nuovo AirPods Pro da $ 249 di Apple, e forse non sorprende che l’organizzazione abbia assegnato agli ultimi auricolari wireless dell’azienda tecnologica lo stesso punteggio di riparabilità zero di entrambe le versioni degli AirPod originali. 




A parte le punte sostituibili in silicone proprietario da $ 4 al paio che forniscono isolamento acustico e una migliore vestibilità di “AirPods Pro”, è la stessa storia della precedente generazione di Apple “AirPods” per quanto riguarda le riparazioni. Ma ci furono un paio di nuove informazioni che lo smontaggio rivelò. 

In termini di peso, ogni AirPod Pro arriva a 5,4 g (0,19 once), che è completamente un terzo più pesante rispetto agli auricolari AirPod della versione precedente. La nuova custodia di ricarica è inoltre particolarmente robusta, con un peso di 45,6 g (1,61 once), rispetto a 38 g (1,34 once) della custodia originale. 




iFixit ha anche scoperto una batteria a bottone a forma di orologio all’interno di ciascun AirPod, sostituendo quella a pin presente nell’originale “AirPods”. iFixit nota che questa potrebbe essere la stessa batteria trovata nei Galaxy Buds di Samsung, e quelli sono sostituibili, ma Apple ha legato la batteria a un cavo saldato, quindi i clienti di “AirPods” non avranno tale fortuna. 

Come notato da iFixit, Apple ha apparentemente confermato mercoledì che i nuovi irAirPods Pro‌ non sono più riparabili rispetto alle versioni precedenti degli auricolari wireless a causa delle loro dimensioni e del processo di costruzione. 




Da parte sua, tuttavia, iFixit ritiene che Apple potrebbe teoricamente sostituire la parte in-ear degli auricolari e riutilizzare gli steli originali – che includono System on Package (SiP), antenne, microfoni e sensore di forza – ma l’azienda ha scelto di non farlo, per qualsiasi motivo. La demolizione di iFixit conclude: 
Sebbene teoricamente semi-riparabile, il design non modulare, incollato e la mancanza di parti di ricambio rende la riparazione sia poco pratica che antieconomica.
Dal punto di vista del cliente, ciò significa che una volta che la batteria si scarica in “AirPods Pro”, dovrà essere completamente sostituita. L’AirPod sinistro e destro costa $ 89 ciascuno per sostituire negli Stati Uniti, per un totale di $ 178 per una coppia. 

Tuttavia, le commissioni sono inferiori se un cliente ha acquistato AppleCare + per le cuffie. Il piano costa $ 29 in anticipo, oltre a addebitare una commissione di $ 29 per sostituire una coppia di “AirPods Pro” danneggiati o il loro caso. Questa copertura si applica per un massimo di due anni dalla data di acquisto di “AppleCare” + ed è limitata a due incidenti. 













Lascia un commento