Apple sta continuando a lavorare su Apple Pencil

Due distinte domande di brevetto di Apple rivelano i dettagli della ricerca dell’azienda su produzioni e iterazioni future di quelle esistenti. Presentano sistemi per l’espansione su Apple Pencil o dispositivi simili e per l’utilizzo di un nuovo auricolare con realtà aumentata per mostrare meglio le immagini del mondo reale e dell’AR.

Apple Pencil con indicatore di stato LCD o LED nella punta
La domanda di brevetto relativa a Apple Pencil, numero 20190324561 , “Stilo con display”, suggerisce diversi modi in cui il colore può essere scelto dall’utente direttamente sul dispositivo. E poi come quel colore scelto potrebbe essere visualizzato prima che la Matita venisse utilizzata per disegnare su un iPad o simile.
“Uno stilo può essere dotato di un display di bordo che indica a un utente un colore che verrà applicato quando si utilizza lo stilo con un dispositivo esterno”, osserva la domanda di brevetto. “Il display sullo stilo può essere posizionato per fornire convenientemente un’indicazione del colore. Ad esempio, il display può essere fornito in corrispondenza o in prossimità di una punta utilizzata per contattare il dispositivo esterno.”
“Lo stilo può inoltre fornire all’utente la possibilità di selezionare manualmente un colore”, continua “, che può quindi essere mostrato sul display dello stilo e trasmesso al dispositivo esterno per l’applicazione.”
Il brevetto discute anche di come utilizzare uno stilo simile a una matita di Apple allo stesso modo dello strumento contagocce in applicazioni come Photoshop . Premendo lo stilo contro un elemento del display che mostra il colore desiderato, la Matita potrebbe “scansionare un colore da un oggetto fisico”.
Vengono presentati vari metodi per scegliere un colore sul dispositivo, incluso “un quadrante … in cui il display è configurato per visualizzare più colori per la selezione da parte di un utente con il sensore touch”.

Composto da diagrammi del brevetto Apple Pencil che mostrano possibili posizioni del display a colori sulla punta o vicino ad esso

Il brevetto descrive anche la visualizzazione del colore scelto come potenzialmente su un display OLEDflessibile nella punta effettiva della Matita, o in una regione separata appena prima di essa, “in cui la visualizzazione è tra la punta e il corpo”.

Progressi delle cuffie con realtà aumentata di Apple
Separatamente, il brevetto numero 20190324274 , “Dispositivo montato sulla testa con un sistema di opacità regolabile”, mira a controllare il modo in cui gli oggetti di Realtà Aumentata sono visti in relazione al mondo reale.
“Se non si presta attenzione, le immagini generate al computer potrebbero essere difficili da vedere contro gli oggetti del mondo reale, gli oggetti del mondo reale potrebbero distrarre uno spettatore”, afferma, “o potrebbero sorgere altri problemi con il contenuto visualizzato.”
La risposta di Apple a questo è di includere una combinazione di una sorgente luminosa e uno strato di opacità che possono essere entrambi controllati dal dispositivo.
“Il display montato sulla testa può includere un sistema di opacità regolabile”, afferma. “Il sistema di opacità regolabile può includere uno strato di opacità regolabile come uno strato fotocromatico che si sovrappone all’accoppiatore ottico e una sorgente di luce che espone selettivamente lo strato di opacità regolabile alla luce per controllare l’opacità dello strato di opacità regolabile.”
“La fonte di luce può emettere luce ultravioletta per controllare lo strato di opacità regolabile”, continua. “Il livello di opacità regolabile può bloccare o oscurare la luce dagli oggetti del mondo reale per consentire un migliore contrasto quando si visualizzano contenuti generati dal computer sugli oggetti del mondo reale.”
Si ritiene che Apple entrerà presto in produzione sugli occhiali per la realtà aumentata e li rilascerà già nel 2020 .
Per quanto riguarda Apple Pencil, Apple ha recentemente esplorato anche la possibilità di utilizzare la vicinanza delle dita di un utente al dispositivo per consentire selezioni e gesti.

Lascia un commento