Apple potrebbe non organizzare un evento di ottobre, ma ciò non gli impedirà di lanciare AirPods Pro

Il tempo sta per scadere perché Apple annunci effettivamente un altro evento autunnale: mancano solo otto giorni alla fine del mese, se Apple dovesse organizzare un evento di ottobre, dovremmo aver sicuramente visto gli inviti stampa ormai.
Anche se non è ancora al di fuori del regno delle possibilità, sembra estremamente improbabile che Apple salirà nuovamente sul palco quest’anno per annunciare altri nuovi prodotti, e sembra che John Gruber di Daring Fireball sia d’accordo .
Come osserva Gruber, Apple ha tenuto un evento a Brooklyn lo scorso anno il 30 ottobre, con inviti inviati ai media il 18 ottobre, ma nel 2016 Apple ha tenuto il suo evento al teatro del Municipio nel suo vecchio campus il 27 ottobre, con inviti inviato il 19 ottobre, solo otto giorni prima.Tuttavia, nel 2017, Apple non ha organizzato un secondo evento autunnale.Invece, ha optato per un briefing con i media privati ​​a New York City per i suoi nuovi Mac, che non è accaduto fino a dicembre.
E i nuovi prodotti?

Sebbene ci aspettiamo ancora molti grandi prodotti da Apple questo autunno, potrebbero non essere abbastanza grandi da giustificare un evento, specialmente in un momento in cui Apple ha le mani piene con il lancio del suo servizio di streaming TV + Apple.
Apple ha già trascorso gran parte di ottobre ad ospitare anteprime di gala per i suoi nuovi spettacoli, con For All MankindDickinson e See che hanno ricevuto il trattamento sul tappeto rosso per promuoverli e il nuovo servizio Apple TV +, quindi non è difficile vedere come Apple non lo faccia è rimasto molto tempo per organizzare un altro grande evento keynote, e questo sarebbe particolarmente vero se non ci fossero abbastanza prodotti innovativi per garantirlo.
Naturalmente, questo non significa che non ci saranno nuovi prodotti hardware in uscita quest’anno. Abbiamo già sentito abbastanza rumore da suggerire che Apple rilascerà molto presto il suo nuovo MacBook Pro da 16 pollici , e ovviamente ci sono i tanto attesi AIrodod Pro che dovrebbero aggiungere funzionalità di cancellazione del rumore e un design completamente nuovo.
Sappiamo anche che il nuovo Mac Pro follemente potente di Apple dovrebbe essere messo in vendita quest’anno, anche se ovviamente Apple lo ha già mostrato al WWDC, quindi non c’è molto altro da dire al riguardo.
Gli unici misteri rimanenti nella nuova gamma di prodotti sono cose di cui abbiamo visto informazioni molto meno concrete. Abbiamo sentito molto poco di un aggiornamento del 2019 per iPad Pro e più segnalazioni che in realtà non arriveranno fino alla prossima primavera .Mentre può sembrare che la linea di iPad Pro di Apple sia dovuta per un aggiornamento, in realtà potrebbe passare a un ciclo di 1,5 anni; i modelli di iPad Pro 2017 sono usciti al WWDC nel giugno di quell’anno, probabilmente il motivo principale per cui Apple non ha tenuto un secondo evento autunnale nel 2017.
Allo stesso modo, mentre sappiamo che Apple sta ancora lavorando sui suoi nuovi tracker Bluetooth e UWB , in realtà non abbiamo idea di quanto siano vicini per essere pronti per il rilascio. Non abbiamo sentito voci sulla catena di approvvigionamento per indicare che in realtà sono state ancora prodotte, e anche se ci sono state molte prove che le stanno caricando su iOS , lo stesso avrebbe potuto essere detto per il sfortunatotappetino di ricarica AirPower di Apple .Sospettiamo che Apple abbia appreso la sua lezione da quella debacle e non rilascerà i suoi “Apple Tag” fino a quando non è assolutamente sicuro che abbia risolto tutti i nodi.
Rilasci tranquilli
Con quest’anno Apple che si è concentrata così tanto sulla sua nuova attività di servizi, non sarebbe affatto sorprendente vederlo scivolare via più silenziosamente il suo nuovo hardware in autunno. Ciò è già accaduto la scorsa primavera, quando gli AIrPod di seconda generazione e il nuovo iPad Air 3 e iPad mini 5 sono stati semplicemente annunciati tramite comunicato stampa al fine di “cancellare il palcoscenico” per il grande evento “It’s Show Time” del 25 marzo di Apple.
Con il lancio di Apple TV + ormai imminente, è sicuro affermare che Apple non vuole perdere slancio e distrarre i clienti da ciò, soprattutto se non ha nulla di rivoluzionario da annunciare. Il MacBook Pro da 16 pollici dovrebbe essere poco più di una piccola riprogettazione e abbiamo già sentito parlare del nuovo Mac Pro . È anche importante notare che questi non sono realmente prodotti per le festività natalizie come lo sono gli AirPod e i dispositivi mobili di Apple.
Mentre i nuovi AirPods Pro di Apple sembrano certamente garantire il tempo di scena, sono davvero gli unici prodotti che ci aspettiamo che sarebbe, e sarebbe un po ‘comico per Apple provare a tenere un intero evento incentrato sui suoi AirPods, non importa come sono popolari.
Inoltre, poiché Apple è Apple , la società non ha bisogno di organizzare un grande evento appariscente per annunciare un prodotto che è già posizionato per volare dagli scaffali. Gli AirPod di Apple sono diventati follemente popolari sin dal primo giorno in cui sono stati rilasciati, e non è che gli AirPod richiedano molta esposizione per gli utenti per capire come funzionano o quali sono i loro benefici.
Detto questo, Apple vorrà sicuramente far annunciare i suoi AirPods Pro e sugli scaffali prima e poi, e la mancanza di un evento Apple non dovrebbe essere vista come un’indicazione che questi saranno ritardati in alcun modo. Non abbiamo dubbi sul fatto che AirPods Pro di Apple verrà lanciato non appena saranno pronti, indipendentemente da quando Apple sceglierà di tenere il suo prossimo grande evento.

Lascia un commento