L’iPhone 5G nel 2020 consente ad Apple di attendere la tecnologia di prossima generazione, con due vantaggi

Mentre gli smartphone rivali potrebbero prendere in giro Apple per il lancio di un iPhone non 5G come fiore all’occhiello quest’anno, la realtà è che c’è ancora così poca copertura che è quasi irrilevante.
L’attesa di un anno consente inoltre ad Apple di beneficiare di due imminenti sviluppi nei chip 5G …

Come osserva CNET , ci sono due problemi con i chip 5G di oggi.
Il modo in cui gli smartphone si connettono alle reti 5G – almeno all’inizio – è contorto.
I telefoni devono avere un chip compatibile con 5G e un modem 5G corrispondente per connettersi alla rete (in questo momento sono separati e occupano spazio). E ogni modello di telefono funziona solo con bande di una rete specifica, quindi non puoi portare il tuo telefono 5G da un gestore telefonico a un altro.
Presto, tuttavia, stanno arrivando nuovi chipche uniranno le parti in un pacchetto più piccolo che potrebbe rendere i telefoni 5G più sottili ed economici. E i modem multimodali significheranno che un singolo telefono potrebbe potenzialmente saltare le reti.
Aspettando più a lungo che la tecnologia maturi, Apple evita questo groviglio di cui telefono funziona in quale luogo quando. È solo l’ultimo esempio dell’azienda in ritardo con una versione raffinata della tecnologia, introdotta dai suoi rivali Android.
Samsung e Huawei hanno entrambi i modem 5G integrati nelle CPU previste per gli smartphone Android del prossimo anno. Apple, ovviamente, progetta i propri chip della Serie A, quindi non utilizzerà una di queste soluzioni standard, ma i nuovi chip fungono effettivamente da prova di concetto. Con le battaglie del produttore di iPhone con Qualcomm al termine , sarebbe in grado di negoziare i diritti per incorporare i circuiti 5G del chipmaker wireless nei futuri chip A-Series. A lungo termine, Apple probabilmente prevede di eludere del tutto Qualcomm e progettare i propri circuiti modem 5G.
CNET suggerisce che la fedeltà dei clienti di Apple rende facile per l’azienda di Cupertino prendere questo tipo di decisioni.
Sebbene le vendite di telefoni siano ammorbidite per l’intero settore, Apple è stata in grado di mantenere viva la mistica di culto dell’iPhone e le persone che hanno aspettato da tre a quattro anni per l’aggiornamento probabilmente non aspetteranno.
La grande domanda sarà se avremo anche iPad 5G l’anno prossimo. La tecnologia arriverà quasi sicuramente per prima su iPhone, poiché ad Apple piace prima di tutto conoscere i nuovi sviluppi della sua linea di prodotti più venduti, ma un iPad 5G sarebbe sicuramente fantastico da vedere subito dopo. Un rapporto ha anche suggerito che potremmo vedere MacBook con funzionalità 5G .



Lascia un commento