iPad Pro 2020 avrà delle telecamere posteriori con rilevamento 3D

Apple ha in programma di rilasciare un nuovo iPad Procon telecamere posteriori con rilevamento 3D nel marzo 2020, secondo il sito Web coreano The Elec . 



Il rapporto, citando fonti industriali senza nome, afferma che il produttore coreano Derkwoo Electronics fornirà alcuni dei componenti per i moduli della videocamera di rilevamento 3D, inclusi rinforzi e staffe. La produzione di massa di queste parti dovrebbe iniziare verso la fine del 2019. 

Si dice che il rilevamento 3D posteriore sia alimentato dalla tecnologia del tempo di volo, che misura il tempo impiegato da un laser o un LED per rimbalzare dagli oggetti in una stanza, fornendo una mappa 3D accurata dell’ambiente circostante. 

Mentre l’ iPhone dovrebbe adottare un sistema simile di time-of-flight l’anno prossimo , il rapporto suggerisce che iPad Pro adotterà la tecnologia sei mesi prima dell’iPhone. In particolare, il nuovo iPad Pro i modelli saranno rilasciati nel marzo 2020, mentre i nuovi iPhone probabilmente seguiranno a settembre. 

Apple avrebbe rotto il precedente aggiornando il iPad Pronel marzo 2020, tuttavia, poiché il tablet è passato all’incirca 18 mesi tra gli aggiornamenti hardware dal primo lancio a novembre 2015 – il modello da 12,9 pollici di seconda generazione è stato rilasciato a giugno 2017, seguito da modelli di terza generazione a novembre 2018. 

Bloomberg ha recentemente riferito che Apple prevede di aggiornare il iPad Pro lineup con processori più veloci e telecamere aggiornate entro la fine del 2019 , mentre il blog giapponese Mac Otakara si aspetta nuovi iPad Proi modelli con telecamere posteriori a tripla lente verranno lanciati ad ottobre , che sarebbe solo cinque mesi prima dell’aggiornamento di marzo 2020. 

Vale anche la pena considerare che l’ iPad riceve raramente nuove funzionalità prima dell’iPhone, con l’eccezione di LTE su iPad 3 prima dell’iPhone 5 nel 2012 e il iPad ricevere chip A4 e A5 prima dell’iPhone. 

Alcune possibilità possono essere ipotizzate sulla base di tutte queste informazioni, di cui una è che Apple trattiene l’aggiornamento iPad Pro nell’autunno 2019 e invece introduce il sistema di telecamere posteriori a tripla lente con rilevamento 3D a marzo 2020, circa 16 mesi dopo il lancio dei modelli di novembre 2018. 

Un’altra possibilità è che il calendario di marzo 2020 sia impreciso e quello del prossimo anno iPad Pro i modelli verranno lanciati invece a ottobre, il che consentirebbe di spaziare meglio sugli aggiornamenti del 2019 e 2020 e consentire al debutto del rilevamento 3D posteriore su iPhone. 

Come ulteriori rapporti emergono, il iPad Pro La tabella di marcia dovrebbe diventare più chiara. 

Lascia un commento