Kuo: Apple rilascerà iPhone con Face ID e Touch ID sotto lo schermo nel 2021

Ming-Chi Kuo ha rilasciato oggi un rapporto in cui afferma che Apple riporterà il riconoscimento delle impronte digitali Touch ID sui suoi iPhone a partire dal 2021. L’analista ha affermato che crede che Apple rilascerà un iPhone con Face ID e biometria dell’impronta digitale Touch-Display sotto display.
Kuo afferma che nei prossimi 18 mesi saranno risolti molti problemi tecnici che consentiranno ad Apple di offrire l’esperienza di alto livello che si impegna nei suoi dispositivi.




TF Industries Ming-Chi Kuo considera complementari le tecnologie di riconoscimento facciale e riconoscimento delle impronte digitali e ritiene che Apple vorrà unificare le esperienze insieme. Apple ha depositato brevetti su tecnologie di riconoscimento delle impronte digitali sotto display che suggeriscono che Apple sta ancora perseguendo un futuro Touch ID (senza pulsante).
Tuttavia, le attuali sfide tecnologiche per il lancio di componenti sotto l’impronta digitale comprendono il consumo di energia, le dimensioni dell’area di rilevamento, lo spessore del modulo di rilevamento e il tasso di resa in produzione del processo di laminazione.
Kuo afferma di credere che questi problemi verranno affrontati nel prossimo anno, aprendo le porte a Apple per progettare l’iPhone 2021.
Kuo afferma che è probabile che Apple utilizzerà una variante del sistema ad ultrasuoni sotto le impronte digitali di Qualcomm, che consente all’utente di posizionare il dito su una vasta area dello schermo per la scansione.
L’analista ha anche affermato che se in futuro Apple Watch avesse acquisito la biometria, uno scanner per impronte digitali sotto il display sarebbe la strada più probabile di una fotocamera per il riconoscimento facciale Face ID. Tuttavia, non fa alcuna affermazione sul fatto che ciò sia effettivamente nelle opere.
Prima di oggi, TF Industries ha anche pubblicato un altro rapporto di Kuo che descrive in dettaglio l’impatto delle tariffe imminenti sulla gamma di prodotti Apple.Apple probabilmente assorbirà le tariffe della guerra commerciale a breve termine poiché cerca di diversificare la produzione oltre la Cina già dal prossimo anno.

Lascia un commento