Le offerte per il manuale Apple I ‘Extremely Rare’ del 1976 raggiungono quasi $ 10.000 all’asta

Nel 1976, Apple ha rilasciato il suo primo computer, l’Apple I. Nell’arco di una decina di mesi, i cofondatori di Apple Steve Wozniak e Steve Jobs hanno prodotto circa 200 computer e ne hanno venduti circa 175, rendendolo un prezioso oggetto da collezione che negli ultimi anni ha raccolto fino a $ 905.000 all’asta . 




A dimostrazione di quanto sia raro il computer, si stima che un “estremamente raro” manuale operativo di Apple I recuperi oltre $ 10.000 all’asta questa settimana , con un’offerta più recente di $ 9.422 sul sito di RR Auctions con sede a Boston. 

Il manuale d’epoca presenta il logo originale di Apple sulla copertina, che raffigura lo scienziato Isaac Newton seduto sotto un albero con una mela lucente che ciondola in alto. Il manuale spiega come configurare e utilizzare Apple I e il suo monitor e include uno schema pieghevole del sistema. 




“Pochi dei manuali operativi originali di Apple-1 – forse 65 o giù di lì – sono noti per esistere oggi”, ha dichiarato Bobby Livingston, Executive VP presso Auction. Ha aggiunto che questo rende il manuale un “pezzo altamente collezionabile da una delle aziende più preziose e di successo al mondo”. 

Si dice che il manuale si trovi in ​​”condizioni molto buone e ottime”, con leggeri toni irregolari a griglia sul coperchio anteriore, una breve lacerazione al bordo superiore del coperchio anteriore e una leggera macchia circolare all’interno del coperchio anteriore. 

Forse il più interessante di tutti è il messaggio del proprietario ai potenziali offerenti:Odio davvero venderlo come The Manual è uno di Dio, voglio dire uno dei più grandi doni di Woz a nerdkind. Ora non sono un uomo avido e ho goduto il Manuale per quasi due decenni, sopravvivendo a due matrimoni più lunghi di quelli che dovevano durare e a circa 5 o 6 mosse in tutta la California.Ahimè, il mio tempo con questo bellissimo manufatto è giunto alla fine e ora sto passando la torcia a voi.


Lascia un commento