Apple rilascia la prima beta pubblica di iOS 13

Oltre alla prima beta pubblica di macOS Catalina, Apple sta anche pubblicando la prima beta pubblica di iOS 13. L’aggiornamento è ora disponibile tramite il sito Web beta di Apple .




In origine Apple aveva detto che iOS 13 sarebbe stato disponibile per gli utenti beta pubblici a luglio, ma a quanto pare ora l’aggiornamento è abbastanza stabile.Tuttavia, dovresti comunque essere preparato per bug, problemi di prestazioni, problemi di compatibilità delle app e scarsa durata della batteria. CNET è stato il primo a segnalare la disponibilità della beta pubblica di iOS 13.
Il sito Web beta di Apple è ancora offline per molti utenti. Una volta tornato online, puoi iscriverti alla beta pubblica se non lo hai già fatto.


Apple rilascia oggi la prima beta pubblica di macOS Catalina

Apple è pronta per rilasciare la prima beta pubblica di macOS 10.15 Catalina oggi. Secondo quanto riportato da TechCrunch e SixColors , Apple renderà la beta disponibile agli utenti beta pubblici più tardi oggi.




Originariamente Apple aveva dichiarato che la beta pubblica di macOS Catalina sarebbe stata disponibile a luglio, ma apparentemente l’avrebbe rilasciata un po ‘all’inizio di quest’anno. Come sempre, aspettatevi bug, problemi di prestazioni e problemi di compatibilità delle app con le prime beta di macOS Catalina.
Il sito web beta di Apple è al momento inattivo, con la società che dice che è “impegnato ad aggiornare il sito Web del programma Apple Beta Software e tornerà presto.” Se non sei già un beta tester pubblico macOS, puoi registrarti qui una volta il sito è tornato online

Apple rilascia oggi la quinta beta per sviluppatori iOS 12.4

Apple continua lo sviluppo di iOS 12.4 e beta test pubblici con la quinta release in uscita oggi. Si prevede che iOS 12.4 sia il primo aggiornamento software a supportare Apple Card, la nuova carta di credito al consumo lanciata negli Stati Uniti durante l’estate.




Bloomberg ha riferito la scorsa settimana che Apple ha ampliato i test interni delle Apple Card per includere i dipendenti al dettaglio, facendo crescere enormemente il gruppo di test oltre il personale aziendale. La nuova versione beta di oggi e la recente espansione del test suggeriscono che Apple Card probabilmente non arriverà a giugno, ma forse è previsto un lancio il mese prossimo.

iPhone 11 Max case rendering un nuovo bump della fotocamera. interruttore mute ridisegnato,e altro

Varie perdite e rendering ci hanno offerto sguardi ravvicinati al prossimo iPhone 11 e iPhone 11 Max . Ora, il case maker Olixar afferma di offrire uno sguardo dettagliato su iPhone 11 Max, incluso il nuovo bump della fotocamera, un interruttore mute ridisegnato e altro ancora.

Le immagini del caso di Olixar, che vengono gentilmente fornite dal rivenditore britannico Mobile Fun , mostrano l’iPhone 11 Max in oro. Sul retro, è possibile vedere la nuova matrice di telecamere triple racchiusa in un nuovo dorso della fotocamera quadrato. Si dice che Apple stia usando un nuovo design del vetro posteriore con l’iPhone 11 che sarebbe costituito da un singolo pezzo di vetro , coprendo anche l’urto della fotocamera a tripla lente. Questo cambiamento è difficile da individuare nel rendering, però.

Le immagini mostrano anche un interruttore di silenziamento ridisegnato che si muove su e giù invece di sinistra e destra. Presenta inoltre un design rotondo rispetto al design rettangolare dell’interruttore mute corrente. Questa è probabilmente una decisione progettuale che consente di risparmiare spazio per tenere conto del nuovo hardware della fotocamera sul retro.

In termini di connettività, le immagini confermano che l’iPhone di quest’anno sarà disponibile con connettività Lightning anziché USB-C. È possibile, tuttavia, che Apple includa un cavo Lightning to USB-C nella confezione, oltre a un più potente adattatore da parete da 18W .

Da notare, le immagini sembrano raffigurare l’iPhone 11 Max con una tacca più piccola rispetto all’iPhone XS Max. Non ci metteremo troppo in considerazione, comunque. Il consenso generale tra la maggior parte delle voci è che l’iPhone 11 Max sarà praticamente identico all’iPhone XS Max dalla parte anteriore. L’anno prossimo, tuttavia, potrebbe significare cambiamenti di design più grandi per l’iPhone .

Altri rumorosi cambiamenti per gli iPhone di quest’anno includono la ricarica wireless bilaterale, batterie più grandi e altro ancora. Leggi il nostro riassunto completo per tutti i dettagli . L’iPhone 11 e l’iPhone 11 Max saranno probabilmente annunciati a settembre, insieme all’uscita pubblica di iOS 13.

Apple condivide il nuovo fantastico video “Cascade” Experiments girato interamente su iPhone XS

Apple questo fine settimana ha continuato la sua popolare serie di shot su iPhone “Experiments”. Questo è il terzo video della serie, intitolato “Cascade”. Apple ha anche condiviso un video che offre uno sguardo dietro le quinte alla creazione del video Experiments.


https://youtu.be/_a9o3We9BHk

Il video “Cascade” è stato girato su iPhone XS da Donghoon Jun e James Thornton di Incite in collaborazione con WET, ed è stato commissionato da Apple. Il video offre incredibili immagini ravvicinate sull’acqua in una varietà di ambienti diversi, mettendo in mostra le potenzialità della fotocamera dell’iPhone XS. Il video mostra funzionalità come slo-mo, 4K e altro.
Lascia vagare la tua mente con i nostri ultimi esperimenti. Commissionato da Apple.#ShotoniPhone di Donghoon Jun e James Thornton of Incite in collaborazione con WET.Girato su iPhone XS. Canzone: “Acquerelli” per mmph
Apple continua a utilizzare il suo nome Shot su iPhone come un modo per commercializzare la fotocamera dell’iPhone XS. L’anno scorso abbiamo visto un video di Esperimenti che mostrava come Apple utilizzava acqua, fuoco, metallo e luce per creare scene ipnotizzanti usando 4K, slo-mo e time-lapse.

Nuovo MacBook Pro da 16 pollici Arriva in autunno con il display 3072 × 1920, aggiornamento delle specifiche del MacBook Air

Secondo un rapporto del settore di IHS Market, pubblicato da Forbes , Apple ha in programma di lanciare un nuovo MacBook Pro da 16 pollici entro la fine dell’anno.
Il rapporto afferma una risoluzione di 3072 × 1920, in aumento rispetto al pannello 2880 × 1800 trovato nei portatili Apple da 15 pollici dal primo Retina MacBook Pro del 2012. Poiché il MacBook Pro da 15 pollici èstato aggiornato già quest’anno, con processori più recenti e un rivisto design della tastiera, le persone si aspettano il 16 pollici per forgiare un nuovo, separato, livello nella linea di prodotti Apple. Questo suggerisce un prezzo intorno ai $ 3000.




IHS Markit afferma che il nuovo laptop da 16 pollici ha una data di produzione target di settembre 2019 con un tasso di produzione di circa 250.000 unità al mese. Il pannello sarebbe ancora LCD ( non OLED ancora come riportato in precedenza ) e presumibilmente prodotto da LG.
Il fattore di forma del MacBook Pro ridisegnato è stato lanciato per la prima volta da TF Industries Ming-Chi Kuo a febbraio. È stato descritto come un MacBook Pro 16-16,5 pollici con un design completamente nuovo.
All’epoca, Kuo ha anche affermato che il MacBook Pro da 13 pollici riceverebbe un bump specifico, con l’aggiunta di un’opzione RAM da 32 GB.
Ciò rispecchia ciò che riporta anche IHS Markit;suggeriscono che il MacBook Pro da 13 pollici e il Retina MacBook Air otterrebbero picchi di specifiche minori nello stesso periodo del debutto del nuovo MacBook Pro da 16 pollici.
Questo sarebbe un follow-up dello stesso anno degli aggiornamenti del processore che il MacBook Pro da 13 pollici (e 15 pollici) ha ricevuto poco prima del WWDC .Le notizie sul languore del MacBook da 12 pollici di Apple rimangono scarse.
Il lancio dell’hardware in caduta coinciderebbe con la versione ufficiale di Apple del sistema operativo macOS Catalina.

watchOS 6 offrirà ai clienti con Apple Watch meno recenti nuovi motivi per l’aggiornamento

watchOS 6 include sei nuovi quadranti con ancora più opzioni di personalizzazione per personalizzare il tuo Apple Watch – se hai un modello Series 4. Il prossimo aggiornamento del software arriverà anche su Apple Watch Series dalla 1 alla 3, ma dovrai aggiornare il tuo Apple Watch se vuoi provare tutti i nuovi quadranti.




I modelli di Apple Watch meno recenti saranno limitati a due nuovi quadranti: Numeri Mono e Numeri Duo.Entrambi sono fantastici quadranti con opzioni per cambiare colore, carattere tipografico e stile, ma nessuno dei due supporta il mostrare informazioni oltre il tempo.
Apple Watch Series 4 riprende le stesse due facce focalizzate sul tempo, più altre quattro con supporto per la visualizzazione di maggiori informazioni attraverso le complicazioni: Modular Compact, Solar Dial, Gradient e California.
Modular Compact è caricato con complicazioni e un’opzione per un orologio analogico o un orologio digitale con i secondi che ticchettano sul quadrante.
Il quadrante solare mostra fino a quattro complicazioni angolari, presenta un orologio analogico o digitale e una vista della posizione del sole con supporto per lo spostamento in avanti o indietro con la corona digitale per vedere la posizione del sole in un momento precedente o successivo.
Gradiente ha una modalità a schermo intero che non presenta complicazioni ma ha opzioni per modificare lo stile o il colore del gradiente. C’è un’alternativa circolare, tuttavia, che supporta quattro complicazioni angolari e una complicazione del testo del quadrante.
La California ha un design a schermo intero con due complicazioni sub-dial o uno stile circolare con quattro complicazioni angolari e una complicazione del testo del quadrante.




Unico alla serie 4 e successive
Questa non sarà la prima volta che Apple Watch ha limitato nuovi volti a determinati modelli. La faccia analogica Explorer introdotta con il cellulare Apple Watch Series 3 rimane ancora limitata ai modelli Series 3 e Series 4 con LTE. Apple ha anche quadranti speciali limitati ai modelli di orologi Nike e Hermès.
Apple Watch Series 4 ha anche introdotto nuovi stili di quadranti in watchOS 5 con Infograph e Infograph Modular prima di espandere la gamma con watchOS 6.




Se i quadranti non sono una priorità per te, Apple Watch Series 4 offre anche una serie di altri miglioramenti : prestazioni più veloci, nuove dimensioni della cassa con schermi più grandi e cornici più piccole, altoparlanti più forti, feedback tattile della corona digitale, un built-in App ECG per l’acquisizione di un elettrocardiogramma e il rilevamento delle cadute con la possibilità di notificare i servizi di emergenza e condividere la posizione con un contatto se non rispondi.




I vecchi modelli Apple Watch guadagnano solo numeri Mono e Duo
Se le opzioni del quadrante sono importanti per te, è consigliabile optare per Apple Watch Series 4 quando si considera l’aggiornamento da un modello precedente o l’acquisto del primo Apple Watch . watchOS 6 è attualmente in fase di beta testing per sviluppatori e verrà rilasciato in autunno.

Apple lancia una nuova sfida di attività per la giornata di yoga

Oggi Apple ha dato il via a una nuova sfida di attività, questa che celebra la Giornata internazionale dello yoga.Per guadagnare il premio, dovrai completare un allenamento yoga che dura 15 minuti o più in qualsiasi momento oggi. Apple tiene queste sfide per molte feste ed eventi diversi durante l’anno, ma questa è la prima volta che ha segnato la Giornata Internazionale dello Yoga. 




Per essere sicuro che il tuo allenamento venga conteggiato per la sfida delle attività, dovrai utilizzare qualsiasi app che aggiunga allenamenti di yoga all’app Salute di Apple. L’app Workout di prima generazione per Apple Watch offre anche il tracciamento Yoga. Una volta completato, otterrai il premio nell’app Attività, nella sezione premi in edizione limitata, nonché un set di adesivi che possono essere utilizzati in Messaggi. 

Apple ha ospitato alcune sfide di attività fino ad ora nel 2019, tra cui una per Earth Day , una per Heart Month e una esclusiva per i dipendenti Apple . Ogni sfida comporta sempre che l’utente esegua un esercizio di qualche tipo in un determinato periodo di tempo, e in genere i premi offrono adesivi per Messaggi e un nuovo badge nell’app Attività. 

Apple rilascia l’aggiornamento firmware AirPort Base Station 7.8.1

Apple ha rilasciato oggi un nuovo aggiornamento firmware AirPort Base Station per Airport Express, AirPort Extreme e AirPort Time Capsule. 

Secondo Apple, il nuovo aggiornamento 7.8.1 “migliora la sicurezza della tua base station” ed è consigliato per tutte le stazioni base Wi-Fi Apple 802.11n. 




Non ci sono dettagli su quali soluzioni di sicurezza sono incluse, ma i proprietari di questi dispositivi devono scaricare e installare l’aggiornamento utilizzando l’app Utility AirPort per dispositivi iOS. 

Apple ha interrotto l’intera gamma di router wireless AirPort nell’aprile 2018 e non offre più questi dispositivi in ​​vendita. 

Apple ha promesso di continuare a offrire servizi e componenti per le stazioni base AirPort per i prossimi cinque anni, che include aggiornamenti del firmware per risolvere i problemi di sicurezza. 

Apple richiama i suoi modelli daMacBook Pro da 15 pollici del 2015 per problemi di batteria

Apple ha annunciato oggi un richiamo volontario di alcune unità MacBook Pro da 15 pollici che hanno una batteria che potrebbe surriscaldarsi e potenzialmente rappresentare un rischio per la sicurezza e chiede agli utenti interessati di smettere di usare le macchine se vengono colpite.


Apple afferma che le unità sono state vendute principalmente tra settembre 2015 e febbraio 2017 e possono essere identificate dal loro numero di serie del prodotto. Il richiamo non influisce su altre unità MacBook Pro da 15 pollici o altri portatili Mac. Al momento sembra che il richiamo si applichi solo all’anno modello 2015 e il numero di unità interessate non è chiaro al momento.
Per confermare quale modello hai, scegli Informazioni su questo Mac dal menu Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo. Se hai “MacBook Pro (Retina, 15 pollici, metà 2015),” inserisci il numero di serie del tuo computer nella pagina del programma per vedere se è idoneo per la sostituzione della batteria.