Apple Watch acquisisce l’aggiornamento dela Watch face Pride 2019 in watchOS 5.2.1

Apple ha debuttato un nuovo volto di Pride nel mezzo del keynote del WWDC 2018 lo scorso anno, abbinando un quadrante color arcobaleno con una fascia abbinata.Ora il volto di Pride di Apple sta ottenendo un nuovo design su Apple Watch con un’opzione di stile aggiornata.




A partire da watchOS 5.2.1, che è stato rilasciato per Apple Watch oggi, la faccia di Pride ha due opzioni di aspetto: 2018 e 2019. Premere sullo schermo quando si utilizza il quadrante per accedere alle opzioni di aspetto.
Ora denominato ‘2018’, l’aspetto dell’orologio dell’originale Pride è invariato, mescolando i singoli fili verticali con uno sfondo nero e una serie di animazioni attivate quando si tocca lo schermo o si alza il polso.
La nuova versione ‘2019’ del volto Pride sostituisce lo sfondo nero con fili verticali più grandi che hanno un nuovo effetto animato quando attivato. Il nuovo stile è stato progettato appositamente per i più grandi display Apple Watch Series 4 con cornici molto più piccole e angoli arrotondati.
Non c’è ancora una nuova band di Apple Watch Pride che possa accompagnare il nuovo volto di Apple Watch Pride, tuttavia, ma in passato Apple ha avuto versioni multiple della sua speciale band Pride, entrambe vendute internamente e pubblicamente. Forse una versione di Sport Loop è nelle carte per quest’anno – il nome dello stile del quadrante suggerisce che un aggiornamento potrebbe essere in arrivo.
A parte il nuovo aggiornamento del volto Pride, Apple ha anche risolto il quadrante di Explorer con watchOS 5.2.1.L’ammiraglia Apple Watch Series 3 face che è disponibile solo sui modelli LTE di Apple Watch ha perso i suoi numeri con watchOS 5.2 a marzo.

Apple rilascia iOS 12.3 e tvOS 12.3 con la nuova app TV, watchOS 5.2.1 e macOS 10.14.5 ora disponibili

Apple ha rilasciato iOS 12.3 a tutti dopo sei beta di sviluppatori. Continua a leggere per una carrellata di tutte le nuove funzionalità che avrai con iOS 12.3.
Oltre a iOS 12.3, Apple ha rilasciato anche watchOS 5.2.1, macOS Mojave 10.14.5 e tvOS 12.3. Anche la terza generazione di Apple TV 3 riceve una nuova versione del software 7.3.




L’headliner di oggi è la nuova applicazione TV su iOS 12.3, tvOS 12.3 e Apple TV Software 7.3. La nuova app TV include i canali TV Apple , una funzione che semplifica i servizi di abbonamento video in streaming portandoli tutti in un’unica app. La fatturazione è gestita da Apple e tutto il contenuto è ospitato da Apple e visualizzato nell’applicazione TV stessa.
Al momento del lancio, i canali Apple TV supportano artisti del calibro di HBO , Showtime, Stars, Cinemax, Epix, Smithsonian, Acorn TV e altro ancora. Con il passare del tempo, possiamo aspettarci di aggiungere più servizi. La maggior parte dei servizi include anche periodi di prova gratuiti.
Altri cambiamenti nella nuova applicazione TV includono un’interfaccia aggiornata con un focus sulla cura e consigli personalizzati, nonché una nuova sezione dedicata ai bambini con contenuti selezionati con cura per gli spettatori di tutte le età.
iOS 12.3 include anche correzioni di bug e miglioramenti per Apple News +, Apple Music, Apple TV Remote, AirPlay 2, CarPlay e altro ancora. In concomitanza con l’aggiornamento di oggi, Samsung ha anche debuttato l’applicazione TV e il supporto di AirPlay 2 su televisori intelligenti compatibili.
Oltre a iOS 12.3 e agli aggiornamenti di Apple TV, Apple ha rilasciato anche watchOS 5.2.1. Tale aggiornamento amplierà ulteriormente l’ECG e le notifiche irregolari del battito cardiaco di Apple Watch in Polonia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Croazia e Islanda.
Infine, Apple ha rilasciato macOS 10.14.5, che si concentra principalmente su correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni. Il Mac non acquisirà la propria applicazione TV fino alla fine dell’anno con macOS 10.15.
Con queste versioni ora disponibili, l’attenzione ora passerà a iOS 13, watchOS 6, tvOS 13 e macOS 10.15.Apple presenterà ufficialmente ciascuno di questi aggiornamenti al WWDC in poche settimane.

Apple rilascerà iOS 12.3 Con la nuova funzionalità App e canali TV oggi Per tutti

Apple rilascerà oggi iOS 12.3, il terzo importante aggiornamento del sistema operativo iOS 12 lanciato per la prima volta a settembre 2018. iOS 12.3 arriva oltre un mese dopo l’ uscita di iOS 12.2 , un aggiornamento che ha introdotto il servizio Apple News +, ha portato il nuovo Animoji e includeva dozzine di altre modifiche. 

L’aggiornamento iOS 12.3 è disponibile su tutti i dispositivi idonei over-the-air nell’app Impostazioni. Per accedere all’aggiornamento, vai su Impostazioni> Generali> Aggiornamento software. Come con tutti gli aggiornamenti iOS, iOS 12.3 è scaricabile gratuitamente, ma potrebbe occorrere del tempo perché iOS 12.3 si propaghi su tutti gli utenti iOS. 

Gran parte dell’aggiornamento iOS 12.3 si concentra sull’app TV, che è stata revisionata e migliorata con un nuovo look e nuove funzionalità. Apple ha presentato perla prima volta l’app TV aggiornata all’evento del 25 marzo e, dopo diverse settimane di beta test, la nuova app è pronta per il lancio. 

Nell’app TV revisionata, “Watch Now” e “Up Next” sono ancora in prima fila per tenere traccia degli spettacoli TV e dei film che stai guardando, ma c’è un nuovo motore di raccomandazione basato sull’apprendimento automatico che offre contenuti personalizzati suggerimenti in base alle preferenze di visualizzazione e alla cronologia. 

L’interfaccia dell’app TV è stata ottimizzata con sezioni per film, programmi TV, sport e contenuti per bambini, e su dispositivi iOS, c’è una barra di navigazione in basso per accedere alle opzioni libreria, ricerca e guarda ora. 

Apple ha aggiunto una nuova funzione “Canali” nell’app TV, che è un componente importante dei nuovi servizi dell’azienda. I canali sono servizi in abbonamento che puoi registrare e guardare all’interno dell’app TV senza dover aprire un’altra app, e quando li usi, Apple ottiene un taglio delle entrate della sottoscrizione. 

Ad esempio, se incontri uno show che desideri guardare su iPhone o Apple TV su HBO, Showtime o Starz e non disponi già di un abbonamento, puoi toccare per iscriverti direttamente nell’app TV e quindi guardare lo spettacolo subito senza dover aprire un’app di terze parti. 

Alcuni dei nuovi canali che verranno supportati includono Acorn TV, CBS All Access, Starz, Showtime, HBO, Nickelodeon, Mubi, Tastemade, Cinemax, Sundance, EPIX, Smithsonian, The History Channel Vault e Comedy Central Now. 

Otterrai comunque consigli per i contenuti di servizi che non fanno parte della funzione Canali, ma i contenuti non-canale dovranno comunque essere guardati in un’app di terze parti. Troverai anche tutti i programmi e i programmi TV di iTunes disponibili nell’app TV e potrai acquistare anche nuovi contenuti. 

Quando il servizio Apple TV + di Apple verrà lanciato in autunno, potrai guardare tutti i programmi TV e i film originali di Apple anche nell’app TV.