Foxconn, partner Apple, inizierà questa estate la serie di modelli di iPhone X in India, secondo un nuovo rapporto; e questo potrebbe significare che l’iPhone XE sta arrivando.

In particolare, l’iPhone X sarà il primo dispositivo OLED prodotto da Apple localmente in India. La supply chain di Apple produce già iPhone nel paese, ma solo modelli precedenti e di fascia bassa come iPhone SE, 6s e 7 .
Foxconn prevede di dare il via alla produzione di massa di iPhone X a luglio, in seguito a una prova di produzione del dispositivo all’inizio di questo mese. I dispositivi saranno realizzati nello stabilimento Foxconn di Chennai, nell’India orientale.


La produzione dell’iPhone X è solo uno dei più grandi piani di Foxconn per spostare una parte delle operazioni di assemblaggio dalla Cina, secondo quanto riportato dalEconomic Times , citando una fonte all’interno dell’azienda. L’assemblatore della Apple spera di aumentare la sua capacità produttiva e “diversificare” la produzione in “modelli ancora più alti” in futuro.
Le notizie su Foxconn che producono iPhone in India sono emerse per la prima volta l’anno scorso. Secondo quanto riferito,Foxconn ha investito 356 milioni di dollari per espandere le capacità produttive esistenti nel paese e ha creato circa 25.000 posti di lavoro nel processo.
Storicamente, Apple ha faticato per ottenere un punto d’ appoggio in India, a causa dei dazi doganali sopra citati e della generale esitazione del governo indiano a dare a Apple alcun incentivo.
La produzione con sede in India ha pochi scopi sia per Apple che per i suoi partner della supply chain.
Per uno, consente ad Apple di ignorare i rigidi dazi doganali e le tariffe che i funzionari indiani inseriscono su smartphone e componenti smartphone prodotti fuori dai suoi confini.
La produzione locale di iPhone X potrebbe anche giocare nella più ampia strategia indiana di Apple. Ad esempio, ostacolare la produzione di iPhone in generale potrebbe finalmente consentire ad Apple di aprire i suoi negozi al dettaglio nel paese – dal momento che l’India richiede alle aziende di reperire almeno il 30% dei prodotti a livello localeprima di aprire le location di mattoni e malta.
Permette anche alle aziende come Foxconn (e Apple stessa) di diversificare la propria produzione in paesi diversi dalla Cina. Nel bel mezzo delle crescenti tensioni commerciali e tecnologiche tra Stati Uniti e Cina, la produzione in India fornisce all’ecosistema Apple un po ‘più di sicurezza.
iPhone XE?


Olixar / Mobile Fun
Presumibilmente, con l’infrastruttura in atto per produrre modelli iPhone X dotati di display OLED edge-to-edge e moduli Face ID, potrebbe essere più facile per Apple iniziare a produrre modelli iPhone XE in India.

Lascia un commento