L’anno prossimo, Apple potrebbe finalmente dare ai fun di iPhone SE quello a cui stanno chiedendo a gran voce

Gli attuali modelli Apple di Apple sono caratterizzati da pannelli da 5,8, 6,1 e 6,5 pollici, e questo è previsto per i prossimi modelli in autunno. Le dimensioni dello schermo dovrebbero tuttavia cambiare l’anno prossimo quando ci si aspetta che i telefoni Apple passino a display più piccoli e più grandi.
Questo è quanto riporta un rapporto Martedì di DigiTimes , una pubblicazione commerciale “hit-and-miss”, che cita le fonti della catena di fornitura dei componenti di Taiwan.
Ecco come dovrebbero cambiare le dimensioni dello schermo:
5,8 pollici → 5,42 pollici
6,1 pollici → 6,06 pollici
6,5 pollici → 6,67 pollici
Se DigiTimes ha ragione, una versione 2020 dell’odierno iPhone XS da 5,8 pollici avrà un display più piccolo a 5,42 pollici in diagonale.Allo stesso tempo, l’iPhone XR da 6,1 pollici dovrebbe rilevare un display più piccolo a 6,06 pollici in diagonale mentre il modello Max di punta dovrebbe essere dotato di un display notevolmente più grande che misura 6,67 pollici in diagonale.

Inoltre, DigiTimes pensa che il colosso di Cupertino si rifornirà di questi pannelli OLED sia da Samsung che da LG, cercando superfici touch più sottili e più economiche in tre nuove dimensioni.
In particolare, Apple si dice sia interessata agli schermi touch Samsung Y-Octa AMOLED e TOE di LG che rendono possibile schermi più sottili e promettono di ridurre i costi di visualizzazione.
Dalla relazione:
Y-Octa è una tecnologia di visualizzazione AMOLED flessibile e avanzata che rimuove il substrato del film e consente di modellare direttamente il circuito tattile sullo strato di incapsulamento del film, rendendo il display più sottile, indicando le fonti.
A giudicare dalle capacità tecnologiche, Samsung Display rimarrà probabilmente il principale fornitore di pannelli OLED di Apple nel 2020, e resta da vedere se LG Display o BOE Technology possano ottenere ordini di pannelli OLED da Apple, hanno detto le fonti.
Per quanto riguarda le vendite di iPhone nel 2019, le fonti stimavano che Apple avrebbe venduto 80-82 milioni di dispositivi iPhone nella prima metà del 2019 e circa 180-190 milioni di unità per tutto l’anno.
Queste dimensioni hanno suggerito che Apple potrebbe aver capito che il dispositivo da 5,8 pollici dovrebbe essere più compatto mentre il telefono di punta ha bisogno di un display ancora più grande per giustificare il suo alto prezzo. Apple non cambia le dimensioni dello schermo a meno che non abbia una buona ragione per farlo.
Si tratta di più di ritocchi delle dimensioni dello schermo rispetto alle nuove dimensioni, il che mi porta a ipotizzare che il cambiamento potrebbe avere qualcosa a che fare con la voce che chiede tacche più piccole per iPhone nel 2020. Ma chissà cosa potrebbe essere in definitiva il ragionamento di Apple.

L’amato iPhone SE non tornerà presto, ma Apple nel 2020 potrebbe rilasciare uno smartphone più compatto rispetto a XS di oggi da 5,8 pollici con un pannello OLED, Face ID e altri vantaggi
La gente sta ancora chiedendo un successore per l’iPhone SE da quattro pollici, quindi un dispositivo XS di classe più compatto con un display da 5,42 pollici invece della dimensione attuale da 5,8 pollici potrebbe adattarsi alla bolletta (sarebbe decisamente sensibilmente più piccolo dell’attuale IPhone XS da 5,8 pollici).
Jeremy Horwitz, scrivendo per VentureBeat :
Ma la notizia più grande è il suggerimento che Apple offrirà finalmente un modello OLED per soddisfare gli utenti con mani e / o tasche più piccole. La società apparentemente ha cancellato questo pubblico con la cessazione dell’iPhone SE, che ha conservato uno schermo da 4 pollici in uno chassis obsoleto ma economico.
Utilizzando un display OLED e un ID faccia piuttosto che un tasto Home, Apple potrebbe offrire uno schermo da 5,4 pollici con un’impronta simile.
Alla fine, un telefono da 6,67 pollici avrebbe molto senso, a condizione che Apple aggiorni il pannello alla risoluzione 4K. Le nuove dimensioni potrebbero anche essere il risultato di Apple che elimina i frontalini trovati sui dispositivi di punta di oggi, ma questo non spiega la piccola modifica delle dimensioni dell’iPhone XR da 6,1 pollici che ha delle cornici più spesse rispetto all’XS.


Lascia un commento