Il fornitore di Apple in difficoltà, Japan Display

Un fornitore di Apple, Japan Display, ha annunciato lunedì che sta cercando di raccogliere fino a $ 990 milioni di nuovi finanziamenti in quanto sembra di far fronte al passaggio di Apple da iPhone LCD a OLED.
L’iPhone XR basato su LCD.

La maggior parte di questo, circa $ 720 milioni, dovrebbe provenire da azioni e obbligazioni esterne tramite un accordo che potrebbe concludersi entro il 5 aprile, ha affermato Reuters . Voci precedenti hanno fatto riferimento a un gruppo guidato da China Silkroad Investment Capital.
Il resto del denaro arriverà attraverso le azioni privilegiate per rifinanziare il debito esistente, detenuto dal maggiore azionista esistente, INCJ. Quella ditta è sostenuta dal governo giapponese.
Japan Display ha avuto bisogno di più infusioni di denaro in passato, incluse quelle nel 2016 e nel 2018, quest’ultima per proteggere gli ordini per l’iPhone XR . L’azienda sta affrontando una forte concorrenza da produttori di display in Cina e Corea ed è stata lenta nel passare da LCD a OLED.
Apple ha iniziato la sua transizione con l’iPhone X del 2017. L’iPhone XS e XS Max usano entrambi OLED, e si pensa che la linea dell’iPhone diventerà tutto-OLED entro il 2020 .
I problemi di Compounding Japan Display sono deboli vendite di iPhone. L’XR si crede sia il modello più venduto al momento, ma Apple potrebbe non riprendere la crescita complessiva dell’iPhone fino al 2019 i modelli usciranno questo autunno.

Lascia un commento