iOS 12 di Apple installato sull’80 percento dei dispositivi compatibili

Le cifre, annunciate in un aggiornamento della pagina Web di supporto dell’Apple App Store, mostrano iOS 12 installato sull’83% dei dispositivi rilasciati negli ultimi quattro anni. Come per le precedenti versioni di iOS, i tassi di adozione dell’attuale sistema operativo di iterazione hanno goduto di una costante traiettoria verso l’alto sin dal lancio a settembre .

L’utilizzo dell’ultimo iOS di iOS 2017 è sceso al 12 percento, mentre i sistemi operativi più vecchi occupano una quota del 5 percento di dispositivi rilasciati negli ultimi quattro anni, ovvero l’8 percento di tutti i dispositivi compatibili.

Le statistiche di Apple sono state raccolte dall’App Store il 12 febbraio 2019.

L’ultimo iOS 12 ha visto un assorbimento relativamente rapido nel corso della sua vita. I tassi di adozione erano al 53% in meno di un mese dopo il rilascio iniziale, un numero che salì al 70% a dicembre. A confronto, iOS 11 è stato installato sul 59% dei dispositivi a dicembre 2017 .

Le società di ricerche di mercato di terze parti stimano tassi di aggiornamento ancora più veloci, con gli ultimi dati di Mixpanel che hanno adottato l’adozione di iOS 12 al 75% a fine novembre.

Più di recente, le statistiche ufficiali emesse a gennaio hanno aumentato i tassi di adozione del 78% dei dispositivi rilasciati negli ultimi quattro anni, ovvero il 75% di tutti i dispositivi.

Presentato insieme a iPhone XS e XR a settembre, iOS 12 offre una serie di nuove funzionalità per smartphone e tablet, inclusi potenti strumenti fotografici, un sistema per monitorare e gestire lo schermo, Group FaceTime, la piattaforma di realtà aumentata ARKit 2, nuovi personaggi Memoji e Di Più. Forse aiutare a spiegare l’aumento misurabile nell’adozione è l’attenzione di Apple sul miglioramento delle prestazioni del sistema operativo per i dispositivi più vecchi, una funzionalità di puntamento per iOS 12.

Lascia un commento