al CEO di Apple Tim Cook è stato chiesto se pensava che il prezzo dell’iPhone XR , XS e iPhone XS Max fosse troppo alto.

Durante i guadagni odierni chiedono il primo trimestre fiscale del 2019, al CEO di Apple Tim Cook è stato chiesto se pensava che il prezzo dell’iPhone XR , XS e iPhone XS Max fosse troppo alto. 

In risposta, Cook ha detto che mentre non riteneva che fosse un fattore tanto negli Stati Uniti, era un problema nei mercati emergenti. 




Il iPhone XS ha un prezzo uguale a quello dell’iPhone X a $ 999, mentre il iPhone XS Max, un nuovo dispositivo, costava $ 100 in più. L’XR, a $ 749, è stato valutato per essere proprio nel mezzo del livello di ingresso iPhone 8e iPhone 8 Più modelli. Cook ha detto che è una “differenza piuttosto piccola negli Stati Uniti rispetto allo scorso anno”. 

Nei mercati emergenti, tuttavia, il prezzo dell’iPhone era un problema dovuto alla forza del dollaro. I tassi di cambio estesi hanno amplificato gli aumenti dei prezzi portando a vendite più deboli. Cook dice che a gennaio, in alcune località, la compagnia ha assorbito tutti o parte dei movimenti valutari rispetto a un anno fa, avvicinandosi al prezzo locale rispetto a un anno fa. 

Cook, in un’intervista con Reuters, ha affermato che Apple sta abbassando i prezzi dell’iPhone in alcuni mercati emergenti. 

Nei mercati sviluppati, come il Giappone, anche la mancanza di sussidi è diventata un fattore importante.Anche negli Stati Uniti, dove i sussidi sono stati eliminati per diversi anni, Cook ha detto che una persona che ha acquistato un iPhone 6 o 6 per $ 199 quando i sussidi erano ancora disponibili potrebbe essere riluttante a passare a un dispositivo che costa $ 749 senza sussidi. 

Apple sta lavorando per risolvere il problema dei sussidi con pagamenti di permuta e rata. 

Cook in una dichiarazione separata ha detto che tutti i dispositivi Apple sono progettati per durare.”Progettiamo i nostri prodotti per durare il più a lungo possibile”, ha affermato. Alcuni clienti scelgono di trattenere quei prodotti il ​​più a lungo possibile, mentre alcuni li scambiano. Il ciclo dei prodotti di Apple è in effetti ampliato e gli aggiornamenti sono stati inferiori alle attese lo scorso trimestre, ma Cook dice che non sa dove andrà nel futuro. 

“Sono convinto che realizzare un prodotto eccezionale di alta qualità sia la cosa migliore per il cliente, è questo il modo in cui la guardiamo”. 

Lascia un commento