La custodia per iPhone XS smart si adatta ad iPhone X ma le funzionalità sono bloccate da iOS

Apple ha presentato ufficialmente i suoi nuovi Smart Battery Cases per iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR. Gli utenti di iPhone X, tuttavia, sono stati lasciati a chiedersi se la custodia dell’iPhone XS funzionerà o meno con il proprio dispositivo. Ora, abbiamo la nostra risposta.

Sulla pagina del prodotto della custodia per batterie iPhone XS Smart, Apple menziona espressamente che la custodia è compatibile con la XS, senza menzionare affatto l’iPhone X. Rene Ritchie è andato su Twitter oggi per condividere i suoi risultati provando il nuovo Smart Battery Case con l’iPhone X. La versione di iPhone XS della custodia si adatta all’iPhone X, ma in realtà non funziona.

Con l’iPhone XS Battery Case collegato, iOS lancia un messaggio di errore “questo accessorio non è supportato da questo dispositivo”. Inoltre, i diffusori e i fori microfonici non sono allineati lungo il fondo.

L’iPhone XS è dotato di un sensore della fotocamera leggermente più alto rispetto all’iPhone X, motivo per cui alcuni dubitavano che il nuovo case si sarebbe adattato o meno. Gli utenti hanno avuto fortuna con l’utilizzo di altri case di iPhone XS con l’iPhone X e viceversa.

In particolare, Apple non ha mai rilasciato una custodia Smart Battery ufficiale per iPhone X o iPhone 8, saltando tutti gli utenti che hanno acquistato un iPhone nel 2017.

Oggi, un altro recensore ha riferito che le custodie per batterie iPhone XS e XS Max sono dotate di batterie da 1,369 mAh , che è più piccola di quella delle precedenti custodie Smart Battery di Apple. Questo nonostante le affermazioni di Apple sulla quantità di batteria che i nuovi casi aggiungono.

Lascia un commento