Hai un iPad Pro 2018 piegato ? Apple te lo sostituisce ma a pagamento

Un aiuto in tal senso forse arriva dalla vicenda di Zach, un lettore di Macworld, che dopo un mese di utilizzo ha notato che il suo iPad Pro presentava una curvatura abbastanza accentuata (foto in alto). Secondo quanto raccontato da Zach, l’iPad Pro è sempre stato utilizzato con la custodia Apple e trasportato in uno zaino non troppo carico, escludendo così che si possa essere piegato pressato dagli altri oggetti trasportati. Inoltre, Zach ha notato che col tempo la custodia non aderiva più perfettamente al display, segno che la piegatura stava aumentando.

Alla fine Zach si è recato presso un Apple Store per chiedere la sostituzione, cosa che ha ottenuto ma solo grazie all’AppleCare che aveva sottoscritto al momento dell’acquisto, che tra le altre cose prevede in caso di incidente accidentale la sostituzione pagando $49.

Considerato che gli iPad Pro che superano i 400 micron di piegatura non vengono messi in vendita, e la curvatura entro questi limiti non peggiora, è chiaro che l’iPad Pro di Zach si è piegato accidentalmente nel corso del tempo. Quindi, la foto dell’iPad Pro di Zach può aiutare a chiarire un po’ meglio il livello di curvatura dei 400 micron.

Lascia un commento