Qualcomm vince Import Ban su iPhone 6s Attraverso iPhone X in Cina, Apple dice che tutti i modelli iPhone resteranno disponibili

A CNBC e Reuters oggi riferiscono che il Tribunale del popolo intermedio di Fuzhou ha concesso a Qualcomm un divieto di importazione su iPhone 6s tramite iPhone X in Cina dopo che la corte ha riscontrato che tali dispositivi violavano due brevetti di Qualcomm. Ciò potrebbe comportare l’impossibilità di acquistare quei modelli di iPhone in Cina. 

Tuttavia, in una dichiarazione rilasciata a tali pubblicazioni, Apple ha detto che tutti i modelli di iPhone restano disponibili per i clienti in Cina:

Lo sforzo di Qualcomm di vietare i nostri prodotti è un’altra mossa disperata da parte di una società le cui pratiche illegali sono oggetto di indagine da parte delle autorità di regolamentazione di tutto il mondo.Tutti i modelli di iPhone restano disponibili per i nostri clienti in Cina. Qualcomm sta affermando tre brevetti che non avevano mai sollevato prima, incluso uno che è già stato invalidato. Noi perseguiremo tutte le nostre opzioni legali attraverso i tribunali.

Il primo brevetto Qualcomm consente agli utenti di “regolare e riformattare le dimensioni e l’aspetto delle foto”, mentre il secondo si riferisce a “gestire le applicazioni utilizzando un touch screen durante la visualizzazione e la navigazione delle app”. 

Qualcomm ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Apprezziamo profondamente i nostri rapporti con i clienti, raramente ricorrono ai tribunali per assistenza, ma abbiamo anche una convinzione costante nella necessità di proteggere i diritti di proprietà intellettuale. Apple continua a beneficiare della nostra proprietà intellettuale mentre si rifiuta di indennizzarci. Questi ordini giudiziari sono un’ulteriore conferma della forza del vasto portafoglio di brevetti di Qualcomm.

La sentenza non si applica al nuovo iPhone XS, iPhone XS Max o iPhone XR, né si applica agli iPhone con iOS 12. Apple, naturalmente, non è d’accordo con il divieto e ha dichiarato che sta perseguendo tutte le sue opzioni legali attraverso i tribunali. 

Da notare che questa sentenza non sembra essere correlata alla più ampia battaglia legale tra Apple e Qualcomm sulla tecnologia modem wireless negli iPhone.

Lascia un commento