Il nuovo e aggressivo marketing dell’iPhone in-store affiora il messaggio di vendita al dettaglio di Apple

Dopo il suo evento di shopping del Black Friday di quattro giorni lo scorso mese, Apple ha continuato a incentivare i clienti ad acquistare un nuovo iPhone con sconti limitati nel tempo attraverso il programma Apple GiveBack . L’offerta di trade-in, inizialmente promossa con un marketing online sempre più pervasivo, ha fatto il suo ingresso nei negozi fisici Apple in un modo senza precedenti.




A partire da questa settimana nei negozi statunitensi, Apple ha cooptato i suoi Genius Bar Displays in location classiche, le demo di Apple TV e Today presso Apple Forum Displays per promuovere le offerte di iPhone XS e XR. A partire da mercoledì, i video dimostrativi animati vengono riprodotti sugli schermi, seguiti da un testo simile alla copia online di Apple: “Tempo limitato. iPhone XR da $ 449. Scambia il tuo iPhone attuale e passa a uno nuovo. “Mentre Apple ha utilizzato termini analoghi per la promozione in negozio della sua offerta Back to School , la pubblicità è stata tradizionalmente limitata agli sfondi desktop sui Mac display.
Fino a poco tempo fa, Genius Bar Displays è stato utilizzato per mostrare suggerimenti sui prodotti e video di supporto Apple. Il mese scorso, Apple ha iniziato a mettere in evidenza l’imminente Today alle sessioni Apple sugli schermi. Il cambiamento ha portato coerenza al messaggio di Apple in ogni luogo. Nei negozi aggiornati, il Video Wall ha un ruolo simile e riproduce playlist di opere d’arte curate quando non sono in uso. Forum Displays, quando inattivo tra una sessione e l’altra, evidenzia anche la programmazione di oggi su Apple di ogni negozio. La commercializzazione di offerte a tempo limitato è al di fuori dell’ambito del loro uso previsto originario.



Apple Haywood Mall. Foto: Dylan McDonald
Le inserzioni commerciali di Apple hanno permeato quasi tutti i canali di comunicazione pubblici. Un banner di sito sempre più grande , le notifiche push dell’app Apple Store, le e -mail promozionali e gli annunci sui social media sono stati uniti oggi da un elemento editoriale di App Store . Ha senso informare i clienti dell’offerta direttamente nei negozi al dettaglio, ma l’approccio di Apple è sconvolgente.

Lascia un commento