Apple aspetta fino al 2020 per rilasciare iPhone 5G


Apple non rilascerà un iPhone in grado di connettersi alle reti di dati 5G almeno fino al 2020, afferma oggi un nuovo rapporto.

Secondo le fonti di Bloomberg , Apple prevede di ritardare il supporto per la prossima generazione di servizi mobili ad alta velocità nel 2019, proprio come ha fatto per le generazioni precedenti.

Come con 3G e 4G, le due precedenti generazioni di tecnologia mobile, Apple aspetterà fino a un anno dopo l’implementazione iniziale delle nuove reti prima che il suo prodotto principale abbia la possibilità di accedervi, ha detto la gente, che ha chiesto di non essere identificato discutendo i piani della compagnia.
Secondo Bloomberg , Apple ha ritardato il supporto per i precedenti aggiornamenti della rete mobile perché prevedeva con precisione che le prime versioni degli smartphone rivali avrebbero sofferto di problemi come una scarsa copertura.

Tuttavia, i difensori del 5G sostengono che ritardare il supporto per l’imminente aggiornamento della rete è un rischio maggiore per Apple, poiché rappresenta un aumento di velocità molto più grande rispetto alle generazioni precedenti, facendo il salto da 4G a 5G abbastanza significativo da diventare un punto di forza per i nuovi dispositivi .

I sostenitori di 5G credono che il pericolo per Apple sia che sarà lasciato indietro da rivali come Samsung, che potrebbero sfruttare il ritardo e attrarre più consumatori verso i suoi smartphone Galaxy, che dovrebbero supportare le reti 5G il prossimo anno . Allo stesso modo, i produttori di cellulari cinesi Oppo e Huawei hanno anche segnalato che intendono offrire telefoni 5G.

Bloomberg suggerisce che la decisione di Apple di aspettare un altro anno prima di supportare il 5G potrebbe essere correlata alla faida della società con Qualcomm , leader nei chip abilitati 5G, ed è invece la partnership con Intel, che non avrà chip 5G pronti in tempo per i telefoni 2019 .

Le voci alla fine dello scorso anno suggerivano che Intel e Apple stessero già lavorando alla tecnologia dei chip 5G per i futuri dispositivi iPhone. Si dice che Intel abbia migliaia di persone che lavorano su tecnologia 5G per raggiungere Qualcomm e vincere il contratto di modem 5G di Apple.

Huawei e Samsung hanno l’infrastruttura di produzione per costruire modem 5G, ma è improbabile che Apple utilizzi i chip dei suoi rivali per smartphone, che potrebbero comunque faticare a produrre forniture adeguate per gli enormi volumi dell’iPhone.

Qualunque sia la ragione del ritardo, alcuni analisti ritengono che la decisione di Apple potrebbe avere un impatto sulla sua base di clienti iPhone.

“Apple è sempre stata in ritardo nella tecnologia cellulare”, ha dichiarato Mark Hung, analista di Gartner che ha parlato con Bloomberg . “Non sono stati influenzati in passato, ma il 5G sarà molto più facile da introdurre sul mercato, ma se aspettano oltre il 2020, penso che saranno influenzati”.

Lascia un commento