Apple rilascia iOS 12.1 con supporto eSIM, controllo profondità in tempo reale, FaceTime di gruppo, nuove emoji e altro


Apple ha rilasciato oggi iOS 12 .1, il primo importante aggiornamento del iOS 12 sistema operativo progettato per iPhone e iPad . iOS 12 .1 arriva più di un mese dopo la release di settembre di iOS 12 e poche settimane dopo iOS 12.0.1 , un aggiornamento della correzione dei bug.

L’aggiornamento è disponibile su tutti i dispositivi idonei over-the-air nell’app Impostazioni. Per accedere all’aggiornamento, vai su Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento software. Come con tutti gli aggiornamenti iOS, iOS 12 .1 è scaricabile gratuitamente.

L’aggiornamento di oggi aggiunge un bel po ‘di nuove funzionalità ai dispositivi iOS, in particolare i nuovi modelli di Apple, l’ iPhone XS , XS Max e XR.

iOS 12 .1 porta il supporto per eSIM, una SIM digitale che consente di attivare un piano cellulare da un gestore telefonico senza la necessità di utilizzare una scheda SIM fisica.

Con il supporto eSIM, le funzionalità dual-SIM sono disponibili su iPhone XR , XS e XS Max, abilitate attraverso lo slot SIM fisico esistente e l’eSIM in tutti i Paesi ad eccezione della Cina. In Cina, i nuovi iPhone hanno due slot per schede SIM.

I corrieri dovranno implementare il supporto per la funzionalità eSIM per funzionare anche dopo l’accensione iOS 12 .1. Negli Stati Uniti, AT & T, Verizon e T-Mobile pianificano di supportare eSIM.

Anche per il iPhone XS , XS Max e XR, il iOS 12 L’aggiornamento .1 introduce una nuova funzionalità di controllo della profondità in tempo reale, che consente di regolare la profondità di campo delle foto in modalità verticale prima di acquisirle.

Nelle versioni precedenti di iOS 12 Controllo della profondità è disponibile solo per scopi di modifica post-acquisizione . Per utilizzare il controllo della profondità durante la composizione di un’immagine, toccare l’icona “F” nella parte superiore dello schermo e quindi trascinare il cursore per regolare la quantità di sfocatura dello sfondo nell’immagine.

Ci sono anche nuove funzionalità che stanno arrivando su tutti gli iPhone e iPad. iOS 12 .1 reintroduce la funzione FaceTime di gruppo rimossa da iOS 12 durante il periodo di beta test perché Apple aveva bisogno di più tempo per finirlo.

Group FaceTime è progettato per consentire all’iPhone, iPad e gli utenti Mac conducono chat video e audio con un massimo di 32 partecipanti contemporaneamente, con nuove funzioni di effetti come filtri, adesivi, Animoji e Memoji inclusi.

Group FaceTime sarà limitato sui dispositivi Apple precedenti. Su iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6 Plus, sarà disponibile in una capacità solo audio senza video. Group FaceTime non è disponibile su iPad mini 2, iPad mini 3, e iPad Aria. Group FaceTime con video funziona su tutti gli altri dispositivi con un processore A8X o successivo.

Altre funzionalità di FaceTime sono incluse in iOS 12 .1, come il rilevamento automatico degli altoparlanti attivi per far risaltare l’icona della persona che sta parlando, la notifica senza squilli per consentire di partecipare a una chiamata senza essere disturbanti e l’integrazione di messaggi per l’avvio di una chiamata FaceTime di gruppo direttamente dall’app Messaggi da una chat di gruppo.

iOS 12 .1 porta il supporto per Unicode 11, aggiungendo oltre 70 nuove emoji agli iPhone e agli iPad. Le opzioni includono viso con cuori, viso stupido, viso implorante, capelli rossi, capelli bianchi, supereroe, procione, lama, pavone, mango, cupcake, bagel e altro ancora.

Abbiamo una lista completa di tutte le nuove emoji che arrivano in iOS 12 .1 aggiornamento disponibile qui .

Apple ha detto iPhone XR recensori che il iOS 12 L’aggiornamento .1 introdurrà anche modifiche della fotocamera per risolvere i problemi di eccessiva levigatezza della pelle da parte delle fotocamere anteriori e posteriori iPhone XS , iPhone XS Max e iPhone XR .

Questi telefoni utilizzano una funzione “Smart HDR” per combinare più immagini a diversi livelli di esposizione, il che può causare un’eccessiva riduzione del rumore che crea un effetto levigante sull’immagine, che è evidente sulla pelle. Apple ha in programma di risolvere questo problema utilizzando una cornice base shaper per Smart HDR.

Lascia un commento