Lo sviluppatore ad alogenuri prende una profonda immersione in iPhone XS


La popolare app per fotocamere, Halide , ha svolto ricerche e test delle telecamere su iPhone XS e iPhone XS Max. In breve, hanno scoperto che le nuove fotocamere fanno un enorme passo indietro rispetto alle fotocamere dell’iPhone della generazione precedente.

Il team di Halide conferma il marketing di Apple che i nuovi sistemi di telecamere di iPhone XS e iPhone XS Max li portano nella nuova era della “fotografia computazionale”. È meno sull’hardware e più su come il software sfrutta l’hardware.

In particolare, con il debacle del filtro di bellezza in corso, Halide afferma che ciò è dovuto a “una riduzione del rumore migliore e più aggressiva e esposizioni unite che riducono la nitidezza eliminando forti contrasti luce / buio”.

Per quest’ultimo, è importante capire come i nostri cervelli percepiscono la nitidezza e come gli artisti fanno apparire le cose più nitide.

Non funziona come quei comici spettacoli CSI in cui i detective urlano ‘migliorare’ su uno schermo. Non puoi aggiungere dettagli che sono già andati persi. Ma puoi ingannare il tuo cervello aggiungendo piccole aree contrastate.
Per dirla semplicemente, l’iPhone XS sta unendo le esposizioni e sta riducendo la luminosità nelle aree più luminose e riduce l’oscurità nelle ombre. Tutti i dettagli sono ancora lì, ma l’occhio umano lo vede meno nitido a causa del contrasto locale.

Secondo Halide, questo si espande anche oltre i toni della pelle. Anche le foto con soggetti al buio – che siano gatti o venature del legno – ottengono questo cosiddetto effetto levigante. Semplicemente, iPhone XS ha una riduzione del rumore più aggressiva rispetto ai modelli precedenti.

Nei test, Halide ritiene che l’iPhone XS preferisca ISO più elevati e tempi di posa più rapidi, consentendo di ottenere foto più veloci, ma con maggiore rumore.

Per ovviare a questo problema, la nuova funzione Smart HDR di iOS sta scattando diverse foto e unendole insieme, riducendo in modo aggressivo il rumore durante il processo. Con esso, si vede anche una perdita in qualche dettaglio e contrasto locale.

Questo è più evidente nei selfie, dove la maggior parte viene girata dietro un’illuminazione davvero dura, come il sole. I selfie non saranno più saltati, tuttavia, vedrai più lisciatura e meno dettagli nei tuoi scatti.

Lascia un commento