Apple ha recentemente visitato i produttori taiwanesi di display MicroLED e MiniLED più sottili e luminosi


La settimana scorsa, rappresentanti di Apple hanno partecipato alla convention del settore del display Touch Taiwan a Taipei, organizzando incontri privati ​​con i produttori taiwanesi AU Optronics ed Epistar, secondo l’ Economic Daily News .

Il rapporto afferma che Apple ha tenuto le riunioni per saperne di più sullo sviluppo di tecnologie di visualizzazione di prossima generazione MicroLED e MiniLED, adatto per le future generazioni di iPhone e Apple. Come suggeriscono questi nomi, entrambe le tecnologie utilizzano array di LED molto piccoli.

A maggio, AU Optronics ha ricevuto il premio Best in Show alla convention Display Week 2018 a Los Angeles per le sue molteplici tecnologie di visualizzazione avanzate, tra cui la “più alta risoluzione al mondo e tecnologia TFT da 8 pollici a LED a colori”, secondo il comunicato stampa dell’azienda.

Si dice che Apple sia più interessata a MicroLED, in quanto MiniLED è descritto come una tecnologia di transizione che potrebbe saltare.

Apple ha esplorato i display MicroLED almeno dal 2014, quando ha acquisito il display LCD MicroVista LuxVue . Nel 2015, Apple avrebbe aperto un laboratorio segreto a Taoyuan, Taiwan, per ricercare la tecnologia, ma da allora ha spostato gli sforzi a Santa Clara, in California , vicino al suo quartier generale.

Oltre ad AU Optronics ed Epistar, Apple ha collaborato con il produttore di contratti TSMC per sviluppare metodi di produzione di massa di pannelli MicroLED. Apple avrebbe anche avuto colloqui con un’altra società taiwanese PlayNitrite , che ha sviluppato la sua soluzione MicroLED PixeLED.

I display MicroLED offrono molti degli stessi vantaggi dei display OLED rispetto agli LCD, tra cui una migliore precisione del colore, un migliore rapporto di contrasto, tempi di risposta più rapidi e neri veri, entrambi dotati di pixel auto-illuminati, ma sono anche più sottili, molto più luminosi e più efficienza energetica rispetto ai pannelli OLED.

I display MiniLED offrono anche vantaggi come luminosità e contrasto migliorati, ma hanno una retroilluminazione come gli LCD.

Come con l’OLED, l’uso di MicroLED da parte di Apple potrebbe iniziare in piccolo, con l’Apple Watch, seguito dall’iPhone. Un recente rapporto ha detto che Apple potrebbe utilizzare MicroLED anche per i suoi occhiali da realtà aumentata ampiamente citati .

Tutto sommato, la transizione a MicroLED dovrebbe portare a display ancora migliori e una maggiore durata della batteria sui futuri dispositivi Apple.

Tag: Micro-LED , AU Optronics , Epistar , Mini-LED

Lascia un commento