I processori Intel “Amber Lake” trapelati potrebbero essere utilizzati nell’aggiornamento MacBook da 12 pollici


Una perdita per un notebook Dell non annunciato e un rapporto rumeno potrebbe aver rivelato alcuni dettagli sui processori Intel “Amber Lake”, una raccolta di chip che potrebbero essere candidati validi per l’uso in un futuro aggiornamento MacBook.

Un sito web regionale per Dell rivela che l’imminente XPS 13 2 in 1 sfoggia i processori Intel Core i5-8200Y e i7-8500Y di 8a generazione, con clock rispettivamente a 3,9 GHz e 4,2 GHz e dotato di 4 megabyte di cache. I due processori sono affiancati ai processori Core i5 e Core i7 di 7a generazione.

L’aspetto dei due chip di ottava generazione nella pagina del prodotto potrebbe essere considerato una conferma che Intel introdurrà i processori basati su “Amber Lake” nel terzo trimestre del 2018. Finora Intel ha annunciato solo i chip in uscita durante Computex, ma deve ancora fornire dettagli sui processori nella linea.

Un rapporto della pubblicazione rumena NextLab offre dettagli su tre processori sotto il banner di Amber Lake Y. Entrambi i chip Core i5-8200Y e Core i7-8500Y sono uniti da un terzo, il Core m3-8100Y, che è apparentemente designato come opzione orientata al mobile.

Si dice che il Core i5-8200Y abbia un clock di base di 1.3GHz, che sale a 3.9GHz quando potenziato, mentre il Core i7-8500Y parte da 1.5GHz e sale a 4.2GHz. Il Core m3-8100Y va da 1.1GHz come clock di base a 3.4GHz sotto boost.

Tutti e tre i chip da 14 nanometri sono dual-core con fili quad, hanno la grafica Intel UHD 625 e hanno un punto di progettazione termica basso di 5 Watt. La bassa temperatura, insieme alle prestazioni di ogni chip, offre ai processori una buona possibilità di apparire in un MacBook rinnovato da 12 pollici in futuro.

Le indiscrezioni hanno indicato un aggiornamento della linea MacBook, come i numeri di modello che appaiono nei documenti della Commissione economica eurasiatica all’inizio di luglio , ma non si sa quando si verificherà tale aggiornamento, né se ci saranno altre modifiche che verranno apportate al notebook .

La scorsa settimana, Apple ha aggiornato la sua linea MacBook Pro , aggiungendo nuovi processori six-core, opzioni per fino a 32 GB di RAM, un display True-Tone e una tastiera di terza generazione più silenziosa. È possibile che alcune delle nuove funzionalità, come l’aggiunta della membrana alla tastiera, possano fare la loro apparizione in un nuovo modello MacBook da 12 pollici.

Lascia un commento