Scoop Apple progetta iPhone giganti di fascia alta, modello a prezzo inferiore

Apple Inc. si prepara a rilasciare un trio di nuovi smartphone entro la fine dell’anno: il più grande iPhone di sempre, un cellulare aggiornato delle stesse dimensioni dell’attuale iPhone X e un modello meno costoso con alcune delle caratteristiche principali del telefono principale.

Con la nuova formazione, Apple vuole fare appello al crescente numero di consumatori che bramano gli attributi multitasking dei cosiddetti phablet mentre si rivolgono anche a coloro che cercano una versione più economica di iPhone X, secondo le persone che hanno familiarità con i prodotti.

Apple, che sta già eseguendo test di produzione con i fornitori, dovrebbe annunciare i nuovi telefoni questo autunno. I piani potrebbero ancora cambiare, affermano le persone, che hanno chiesto l’anonimato per discutere la pianificazione interna.

Nonostante mesi di entusiasmo, l’iPhone X non è stato venduto come previsto dal suo debutto lo scorso anno. Apple ha venduto 77,3 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre del 2017, sotto le proiezioni degli analisti di 80,2 milioni di unità. Alcuni consumatori sono stati spenti dal prezzo di $ 1.000 dell’iPhone X nonostante piacesse il design anche se volevano qualcosa di più all’avanguardia rispetto all’iPhone più economico 8. Con la sua prossima formazione, Apple sta cercando di riaccendere le vendite offrendo un modello per tutti.

Una portavoce di Apple ha rifiutato di commentare.

Con uno schermo vicino a 6,5 ​​pollici, il nuovo grande telefono di Apple sarà uno dei più grandi smartphone tradizionali sul mercato. Mentre il corpo del telefono avrà le stesse dimensioni dell’iPhone 8 Plus, lo schermo sarà più grande di un pollice grazie al design edge-to-edge utilizzato nell’iPhone X. (Apple è improbabile che si riferisca al telefono come un phablet, un termine reso popolare da Samsung.)

Lo schermo più grande dovrebbe interessare in particolare gli utenti aziendali, consentendo loro di scrivere e-mail e di gestire fogli di calcolo su uno schermo grande quanto un tablet di piccole dimensioni. Come l’iPhone 8 Plus, il nuovo telefono probabilmente abiliterà le modalità a schermo diviso per determinate app. Tuttavia, il telefono più grande potrebbe cannibalizzare le vendite di iPad, una categoria che recentemente ha ripreso a crescere.

Il phablet è il codice D33, dice una persona che conosce il suo sviluppo, e almeno alcuni prototipi includono una risoluzione dello schermo di 1242 x 2688. Ciò renderebbe lo schermo nitido come quello dell’iPhone X da 5,8 pollici. prevede di utilizzare la tecnologia OLED, lo stesso tipo di schermo più costoso nel normale iPhone X.

Come l’iPhone X, il modello più grande includerà uno scanner Face ID che sblocca il dispositivo e abilita i pagamenti. Apple sta inoltre preparando un aggiornamento all’iPhone X di dimensioni normali che viene soprannominato D32 internamente, dicono le persone che hanno familiarità con il prodotto. Entrambi i telefoni dovrebbero utilizzare processori A12 di nuova generazione e continueranno a includere bordi in acciaio inossidabile, dicono, e saranno gli smartphone di fascia alta di Apple.

Apple sta considerando un’opzione color oro per l’aggiornamento di iPhone X e del modello più grande. L’azienda ha cercato di sviluppare l’oro per l’attuale X-portatile, ma l’ha abbandonato a causa di problemi di produzione. Tutti i nuovi iPhone dai 5 sono arrivati ​​in oro, compreso l’iPhone 8. L’opzione oro è particolarmente allettante per i consumatori in Asia e può aiutare a incrementare le vendite nella regione. Tuttavia, Apple potrebbe decidere di non procedere con il colore.

In almeno alcune regioni, Apple sta valutando l’idea di offrire un’opzione doppia scheda SIM per il modello più grande. Ciò consentirebbe alle persone di usare i loro telefoni in paesi con piani di carrier diversi senza dover scambiare le carte. Tale caratteristica è cresciuta in importanza e popolarità, specialmente in Europa e in Asia, dove gli uomini d’affari visitano abitualmente più paesi.

Apple non ha preso una decisione definitiva sull’inclusione della funzionalità e potrebbe scegliere di attendere la tecnologia E-SIM, che collegherà i telefoni a più reti senza la necessità di un chip rimovibile. Apple ha voluto offrire la tecnologia E-SIM, ma alcuni operatori sono resistenti all’idea e Apple ha bisogno del loro supporto. Una funzionalità dual-SIM fornirebbe un compromesso.

I telefoni avranno un sistema operativo aggiornato, probabilmente chiamato iOS 12 e codice denominato Peace, che includerà funzionalità potenziate di realtà aumentata, integrazione più profonda dell’assistente digitale Siri, monitoraggio della salute digitale e la possibilità di utilizzare Amojis in FaceTime.

La decisione di Apple di costruire un telefono più economico è un riconoscimento del fatto che gli attuali modelli entry-level 8 assomigliano troppo all’iPhone 6 presentato nel 2014. Con i loro castoni spessi e la mancanza di schermi edge-to-edge, sembrano datati accanto al iPhone X e gli ultimi dispositivi Samsung. Il nuovo modello a costo inferiore presenterà lo stesso schermo da bordo a bordo di iPhone X e Face ID invece di un sensore di impronte digitali.

Per mantenere bassi i costi, il telefono più economico utilizzerà la tecnologia dello schermo LCD simile al tipo utilizzato nell’iPhone 8. Avrà anche bordi in alluminio e una parte posteriore in vetro come l’iPhone 8, non l’acciaio inossidabile più luminoso utilizzato nell’iPhone X.

Apple ha provato a vendere telefoni più economici in passato con scarsi risultati. Nel 2013, l’azienda ha presentato l’iPhone 5c, che aveva un corpo in policarbonato e disponibile in vari colori. I consumatori hanno rapidamente scoperto che per soli $ 100 in più potevano acquistare un 5s, che aveva un corpo in alluminio, una videocamera a movimento lento e uno scanner di impronte digitali. Apple ha presto interrotto la 5c.

Questa volta, l’azienda sta provando qualcosa di diverso: usare un corpo più economico ma includendo le funzionalità – Face ID e uno schermo da bordo a bordo – che i consumatori hanno di più.

Prima che sia qui, è sul terminale Bloomberg.
PER SAPERNE DI PIÙ

Lascia un commento