iOS 12 :i 5 punti che Apple dovrebbe rivedere


iOS 12 è previsto al rilascio quest’anno e dovrebbe essere annunciato al WWDC di giugno. Tuttavia, con la recente notizia che l’azienda rimanderà alcune delle grandi novità di iOS 12 per il prossimo anno, la società stessa si concentra al momento sulle “prestazioni e qualità” del proprio sistema operativo. Ecco, a seguire, 5 punti che devono essere corretti.

Siri

Siri manca ancora di caratteristiche chiave per competere davvero con altri sistemi di riconoscimento vocale come Alexa di Amazon. Non sarà mai flessibile come i suoi rivali (frutto dell’ecosistema Apple), ma può e dovrebbe essere migliore di quanto non sia in questo momento.

Sono passati 5 anni da quando Siri è stato introdotto su iPhone 4s e ha ancora molti problemi nel capire gli utenti. Per alcuni, il sistema di riconoscimento di Apple non è in grado di elaborare semplici comandi, e alcuni dicono che le cose vanno peggio nel corso degli anni.

Apple ha dato una voce più naturale a Siri su iOS 11, ma non è abbastanza. Poco importa se il suono è convincente se non riesce a percepire ciò che stai chiedendo. Questo punto sarà essenziale in quanto HomePod utilizza questo sistema e Apple ha bisogno di risolvere questo problema più che mai.

Centro notifiche

Il Centro notifiche ha avuto pochi cambiamenti dalla sua introduzione in iOS 5. Sembra migliore, ma è praticamente lo stesso. In altre parole, c’è molto da fare.

La maggior parte degli utenti riceve decine di notifiche ogni giorno, e se non si guarda spesso iPhone, le più importanti sono completamente perse. Apple ha davvero bisogno di risolvere questo problema, e forse dovrebbe iniziare copiando il Centro Notifiche esistente su Android. Questo consente di creare categorie per le notifiche in modo che quelle più importanti siano in cima all’elenco e sempre visibili all’utente. Ciò significa che quell’importante email ricevuta non verrà sotterrata sotto decine di altre notifiche.

Modalità verticale

Gli utenti di iPhone amano la modalità Ritratto, ma la maggior parte concorda sul fatto che abbia bisogno di miglioramenti. Con due obiettivi a disposizione, questa funzione dovrebbe essere in grado di identificare un oggetto e applicare correttamente il bokeh. A volte è eccellente, e in alcuni casi una vera disgrazia. Apple dovrebbe risolvere questo problema con i miglioramenti del software. Google ci è riuscito con Pixel 2 e il dispositivo ha una sola fotocamera, quindi Apple dovrebbe fare meglio.

Barra di stato di iPhone X

La banda di iPhone X significa che non puoi avere una barra di stato completa nella parte superiore dello schermo. Ed è Apple a decidere ciò che vedi nello spazio disponibile. Non tutti gli utenti devono vedere la potenza del segnale della rete o del Wi-Fi, e alcuni potrebbero addirittura preferire la notifica Bluetooth o la percentuale della batteria.

La barra deve essere adattabile alle esigenze dell’utente, come è stato fatto nel Control Center su iOS 11.

Bug

Né vale la pena di parlare del passato recente sotto questo aspetto, le ultime versioni di iOS non sono all’altezza di quanto Apple ci ha abituato. Alcuni dei problemi più seri sono stati risolti, ma ci sono ancora molti punti che devono essere migliorati.

Apple ha bisogno di risolvere questi problemi, la sua reputazione è stata impeccabile nel corso degli anni e c’è il serio rischio di offuscare tutto il suo lavoro. Non ci dovrebbero essere, né possono esserci, strani errori e blocchi nel software per iPhone e iPad.

Lascia un commento